Game Experience
LIVE

I Am Jesus Christ si presenta nella nuova veste Unreal Engine 5

Avrete senz’altro sentito già parlare di I Am Jesus Christ, il particolare titolo in sviluppo presso il team SimulaM per il publisher PlayWay S.A. che si pone l’obbiettivo di metterci nei panni di nientemeno che il profeta sacro alla religione cattolico/cristiana. Ebbene è notizia risalente a questa estate la decisione del team di abbandonare Unity, motore grafico originario del gioco, per passare al più possente Unreal Engine 5.

Dopo una serie di test, il team ha dunque cominciato a mostrare i risultati dei propri lavori, rilasciando alcune sequenze di gameplay. Un gioco, I Am Jesus Christ, che si presenta come un vero e proprio simulatore di Gesù Cristo in prima persona, con molteplici elementi free roaming. Ebbene oggi siamo qui per mostrare una sequenza iconica della storia del profeta, da poco pubblicata da SimulaM. La sequenza mostra uno dei capitoli più iconici della storia del profeta, i quaranta giorni trascorsi nel deserto.

Potete ammirare la sequenza nel video disponibile a capo di questa notizia. Una sequenza decisamente meno pregna d’azione di quelle mostrate in precedenza, e decisamente più legata al free roaming. Il filmato si accompagna alla conferma, da parte di SimulaM, che presto prenderà il via una campagna Kickstarter volta a raccogliere i fondi necessari per portare a termine lo sviluppo di I Am Jesus Christ. La raccolta fondi avrà il via entro fine settembre 2021, mentre il lancio del gioco non ha ancora una finestra di lancio ufficiale. Il gioco approderà esclusivamente su PC Windows, e debutterà, a quanto si sa al momento, sulla piattaforma di Valve, Steam.

Cosa ne pensate di I Am Jesus Christ? Il titolo vi sembra promettente o avete qualche riserva a riguardo? Fatecelo sapere nell’apposito spazio dedicato ai commenti, e dialoghiamone assieme – trattando di religione, argomento molto delicato, v’invitiamo a essere rispettosi quale che sia il vostro orientamento o il vostro credo.

Fonte: YouTube

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi