Game Experience
LIVE

Horizon Zero Dawn Remake o Remaster e gioco multiplayer in sviluppo presso Guerrilla Games

Un nuovo report svela i piani futuri di Guerrilla Games sulla serie.

Stando a quanto rivelato da un nuovo report di MP1ST, che VGC ha confermato attraverso le sue fonti, Sony ha dato il via allo sviluppo di una versione aggiornata di Horizon Zero Dawn, titolo rilasciato da Guerrilla Games nel corso del 2017 e che presenterà una grafica migliorata così da affiancarlo suo sequel, Horizon Forbidden West, grazie all’aggiunta di nuovi modelli per i personaggi, oltre che di tutta una serie di miglioramenti riguardanti l’illuminazione e le animazioni.

Guerrilla Games è al lavoro su alcune sorprese riguardanti la serie di Horizon

Inoltre stando a questo report, la nuova versione di Zero Dawn aggiungerà anche delle nuove funzioni di accessibilità, modalità grafiche e miglioramenti al gameplay stesso, anche se non è chiaro al momento se si tratti di un Remake o di una Remaster.

Ma le sorprese dedicata alla serie con protagonista Aloy non sono ancora finite qua, visto che il report di MP1ST svela che in quel di Guerilla Games stiano attualmente lavorando ad un nuovo gioco multiplayer di Horizon per PS5 e PC.

E questa è un’informazione piuttosto interessante, visto che stando ad un precedente articolo di approfondimento pubblicato da VGC qualche mese fa, già da un po’ di tempo a questa parte il team di sviluppo olandese aveva intenzione di espandere la serie con un capitolo multiplayer.

Difatti sempre secondo questo articolo, Guerrilla Games aveva intenzione di inserire già in Horizon Zero Dawn la modalità cooperativa, ma poi alla fine è stata scartata in modo che il team di sviluppo potesse concentrarsi sulle altre componenti del titolo.

Ricordiamo infine come la versione PC di Zero Dawn sia stata rilasciata nel 2020, con un comparto tecnico migliorato. Ed in attesa di avere ulteriori informazioni in merito a questi due nuovi progetti, ricordiamo che nel 2018 Guerrilla Games ha assunto il game director Simon Larouche, per lavorare ad un titolo non annunciato.

Il designer ha inoltre una grande esperienza con i giochi multiplayer, avendo diretto il popolare sparatutto eSports di Ubisoft, Rainbow Six: Siege, così come le modalità online di Guardians of the Galaxy, Splinter Cell: Blacklist e Killzone 2.

Horizon Zero Dawn
Fonte: VGC

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi