Game Experience
LIVE

Horizon Forbidden West, un video promuove la versione PS4 Pro

Sony ha rilasciato un nuovo trailer registrato sulla propria console di scorsa generazione

Horizon Forbidden West è disponibile dal 18 febbraio, ma questo non ha impedito a Sony Interactive Entertainment di rilasciare un nuovo trailer di gameplay 4K realizzato su PS4 Pro. Si tratta di una sequenza di 1 minuto e 30 che permette di vedere alcuni degli ambienti, prima di concentrarsi su Aloy e le macchine che lei deve combattere – sapendo che nuove specie sono state introdotte dal primo episodio.

Al di là della bellezza della grafica, questo trailer è particolarmente interessante perché ci ricorda perché gli sviluppatori hanno scelto di fare a meno del blocco durante gli scontri. Infatti, possiamo vedere l’eroina scoccare una freccia contro una creatura prima di estrarre il suo rampino per raggiungere una sporgenza e salire sulla sua cavalcatura volante. Una libertà nei movimenti che non può essere più esaltante quando si conoscono perfettamente i luoghi. Potete trovare il trailer qui di seguito:

La nostra Recensione di Horizon Forbidden West

Horizon Forbidden West è uscito per PlayStation 4 e PlayStation 5 il 18 febbraio 2022. Coloro che possiedono la versione di generazione precedente saranno in grado di passare alla versione di generazione attuale gratuitamente. Se siete interessati, trovate la nostra recensione qui.

Horizon Forbidden West incarna alla perfezione tutte le aspettative e i desideri che milioni di fan di Guerrilla, terminato il primo capitolo, avevano riposto nel sequel. Un’opera mastodontica, un open world di elevatissima caratura che spinge ad un livello successivo quanto di eccellente svolto con Zero Dawn: che la si osservi sotto una lente narrativa, tecnologica o di puro gameplay, la nuova avventura di Aloy nell’Ovest Proibito convince senza remore alcuna, irradiando grinta e carattere tipiche delle produzioni destinate a divenire paradigma.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi