Game Experience
LIVE

Heineken sbarca nel Metaverso, ecco la Virtual Heineken Silver

La compagnia sbarca nel metaverso

Heineken ha annunciato il lancio della sua prima birra virtuale, Heineken Silver, prodotta in esclusiva nel suo birrificio su Decentraland.

Nel mondo reale, la compagnia è conosciuta per il suo gusto e per la qualità senza compromessi, frutto di una più che centenaria esperienza ed eccellenza nell’arte birraria. Ora, lo stesso know-how che ha reso Heineken famosa nel mondo, è stato declinato in modalità tutta digitale così da entrare nel mondo del metaverso un pixel alla volta. L’azienda, che ha sempre messo al primo posto la sua passione per gli ingredienti di qualità, ha trasformato nel metaverso gli stessi protagonisti di sempre in “materie prime” 100% digitali.

L’evento di Annuncio di Heineken

La nuova virtual-Heineken Silver è stata presentata durante un evento di lancio nel nuovo birrificio digitale della compagnia, dove gli ospiti hanno potuto scoprire come la birra viene creata, gustando virtualmente aragosta e caviale pixelati, in compagnia degli ambassador della compagnia, tra cui Thierry Henry, tutti ovviamente digitalizzati.

Bram Westenbrink, Global Head Brand, ha dichiarato:

“Nella nostra azienda crediamo che la connessione tre le persone sia fondamentale, come l’aria che respiriamo o l’acqua che beviamo. Il metaverso consente di ritrovarsi in una situazione divertente, immersiva e coinvolgente – ma sappiamo anche che non è certo il posto migliore per assaggiare una birra.”

“Con il lancio della nostra nuova birra virtuale, abbiamo voluto giocare con l’ironia che ci contraddistingue. È un’idea che scherza non solo con il nostro brand ma anche con chi sta entrando nel mondo del metaverso con prodotti che normalmente si apprezzano di più nel mondo reale. “

“Per certo, non si possono gustare pixel e byte, quindi, vogliamo sorridere insieme e ricordare a tutti che non c’è niente di meglio che gustarsi una birra rinfrescante, come la nostra nuova Heineken Silver, nel mondo reale”.

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi