Poche ore fa si sono concluse le finali del torneo Halo World Championship 2018, in cui si è visto come vincitore indiscusso il team Splyce, formato dai giocatori professionisti Shotzzy, StelluR, Eco e Renegade.

La squadra è riuscita così a battere TOX Gaming, conosciuti precedentemente come OpTic Gaming, nel corso delle finalissime di questo torneo che, come ogni anno, presenta un montepremi di ben un milione di dollari, il quale è andato a dividersi tra 16 team diversi.

Splyce si è portata a casa con una vittoria 4-0 il premio di 500.000 dollari, mentre i secondi arrivati di TOX Gaming si fermano a 200.000 dollari.

L’evento si è svolto a Seattle, in Washington, dove è stato organizzato in collaborazione con 343 Industries da parte di Major League Gaming (MLG), la quale è tornata a occuparsi di Halo Pro Circuit dopo qualche anno in cui è stato affidato invece a Electronic Sports League (ESL).

PosizioneSquadra
1 Splyce
2 TOX Gaming
3 Team Envy
4 Reciprocity
5/6 eLevate
5/6 Renegades
7/8 Team Infused
7/8 Str8 Rippin
9/12 Wise Gaming
9/12 Oxygen Supremacy
9/12 Vexed Gaming
9/12 Berserker
13/16 Fable Esports
13/16 Mindfreak
13/16 Team Immunity
13/16 Myztro Gaming

Voi cosa ne pensate di questo risultato? Avete visto la competizione in diretta?

Ricordiamo che si è trattato del terzo Halo World Championship con protagonista Halo 5: Guardians, ultimo capitolo principale della serie disponibile esclusivamente su Xbox One, con supporto alla console di metà generazione Xbox One X.

Commenti