Game Experience
LIVE

Halo è un lancio da record per Paramount+ per quantità di spettatori

Ottimi risultati per il giovanissimo servizio streaming e per la serie sull'icona del gaming Microsoft

Il lancio della serie tv di Halo, con Pablo Schreiber nei panni di Master Chief, è stato un vero e proprio successo, un lancio da record per il giovane servizio streaming Paramount+ (per ora non ancora disponibile in italia, ndr). Certo non è detto che come record sia destinato a durare, vista la breve storia del servizio, ma è comunque un grande inizio.

La serie tv di Halo ha raggiunto dunque il numero record di spettatori per una produzione del catalogo Paramount+.

Il lancio della serie è avvenuto lo scorso 24 marzo 2022 (due giorni fa, ndr), per l’appunto su Paramount+ (per il Nord America) e disponibile in Italia mediante Sky o il servizio streaming NOW, per ora solo in lingua originale (inglese) con sottotitoli. La versione con doppiaggio italiano sarà invece resa disponibile il prossimo 28 marzo 2022. Se siete interessati alla serie ma ancora nutrite qualche dubbio, che vi trattiene dall’avviare la visione, allora forse la nostra recensione dei primi due episodi, cosi da poter contare su un’opinione in più nel vostro processo decisionale – sia ben chiaro, la recensione è assolutamente NO SPOILER.

La risposta di critica e pubblico alla serie di Halo è, per il momento, generalmente positiva. Non sono stati diffusi numeri precisi relativi alla serie, ma Paramount+ parla di un record per la piattaforma, e il portale Deadline ne parla come della serie tv attualmente più vista in assoluto sul relativo catalogo e servizio streaming. Il record precedente apparteneva a 1883, prequel di Yellowstone, che aveva tenuto incollati allo schermo 4,9 milioni di spettatori al lancio, dunque pur non conoscendo i numeri precisi possiamo dire per certo che quelli di Halo hanno superato tale cifra.

Da principio la produzione della serie era affidata a Showtime, per poi passare nelle mani di Paramount assieme a The Man Who Fell to Earth. La serie tv di Halo nasce dalla collaborazione proprio di Paramount, di 343 Industries e di Amblin Television. La serie è stata rinnovata per una seconda stagione ben prima che quella di debutto fosse lanciata, quindi prima di poterne soppesare i risultati. Una decisione che dimostra la fiducia che i produttori nutrono in questo soggetto.

Halo

E voi, cosa ne pensate di questa serie spin-off e non canonica di Halo? Apprezzate il taglio introspettivo affidato alla trama, o avreste preferito toni più strettamente action sci-fi simili a quelli che caratterizzano i titoli più fortunati della serie? Ditecelo nello spazio sottostante dedicato ai commenti, e dialoghiamone assieme.

Fonte: Deadline

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi