Game Experience
LIVE

Halo, sono iniziate le riprese della seconda stagione

Sono già iniziati lavori per la seconda stagione della serie TV.

Ebbene sì, il canale ufficiale Twitter della serie TV di Halo ha confermato che sono ufficialmente iniziate le riprese della seconda stagione della serie televisiva, con la troupe che si trova attualmente in quel dell’Islanda. Purtroppo l’annuncio in questione è stato piuttosto avaro di informazioni, limitandosi semplicemente ad annunciare l’annuncio delle riprese, sublimando questa importante novità con un’immagine dedicata.

Adesso è ufficiale: sono iniziate le riprese della serie TV di Halo

Difatti il canale ufficiale Twitter di Halo on Paramount+, piattaforma che ricordiamo produce questa trasposizione televisiva con protagonista Master Chief, ha pubblicato una nuova immagine che mostra alcuni degli attori principali della trasposizione televisiva in una delle classiche ed ormai iconiche distese verdi che caratterizzano l’Islanda, sorridenti e decisamente felici della ripresa dei lavori.

Qui di seguito trovate il messaggio ufficiale condiviso con un cinguettio:

Gli Spartan sono sbarcati in Islanda! La produzione della stagione 2 inizia ora.

Purtroppo non sono state svelate ulteriori informazioni in merito a questa seconda stagione della serie TV dedicata al franchise di Microsoft, ma è lecito attendersi che questa possa iniziare non prima della fine dell’anno prossimo, visto che le riprese sono appena iniziate.

Ed in attesa di saperne di più a riguardo, vi ricordiamo che il cast della serie vede come protagonista Pablo Schreiber, attore noto per aver preso parte anche ad American Gods, intento a ricoprire il ruolo del super soldato Master Chief.

paramount +
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi