Game Experience
LIVE

Halo Infinite, il team ha risolto molto dei problemi della beta

Arriva la conferma da uno sviluppatore

Se avete percepito che le prestazioni di mouse e tastiera in Halo Infinite erano un po’ traballanti durante la recente beta, allora è probabile che non siate soli. Il community manager del titolo FPS ha confermato su Twitter che ci sono alcuni problemi noti nella tech preview build, anche se la maggior parte di essi sono già stati risolti per la versione finale del gioco.

L’argomento delle prestazioni del gioco su PC è stato inizialmente sollevato da Alex GoldenboyMendez, che ha condiviso alcuni feedback in un video su Twitter (che potete trovare qui di seguito), lamentandosi di problemi con le periferiche. “C’erano momenti in cui avrei sparato a qualcuno, o avrei tentato di non sparare a qualcuno con un cecchino, e avrei visto che anche se la mia mira era proprio sul giocatore, il proiettile spariva completamente o andava in una direzione completamente diversa“, ha spiegato.

Questo ha provocato una risposta da parte del community manager di 343 Industries John Junyszek, che ha spiegato che il team di sviluppo ha già apportato una serie di miglioramenti per garantire ai giocatori PC una “esperienza al lancio di prima classe“. Ecco le parole di Junyszek:

“Ho parlato con il team PC e mi hanno confermato che i miglioramenti alle prestazioni, all’hitching, alla latenza, alla mira e molto altro che abbiamo già fatto internamente daranno a te, e a tutti i giocatori PC, un’esperienza al lancio di prima classe.”

“Ci sono problemi noti nella tech preview build, ma la buona notizia è che la maggior parte di essi sono già stati affrontati internamente e sono garantiti per il lancio. State tranquilli, però, continueremo a migliorare e ottimizzare l’esperienza in ogni area possibile prima del lancio”.

Se volete saperne di più sulla beta di Halo Infinite, potete leggere il nostro provato qui.

Fonte: PcGamesn

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi