Game Experience
LIVE

Halo Infinite, le competizioni eSport saranno cross-platform e cross-input

Le competizioni HCS di Halo Infinite saranno ufficialmente cross-platform e cross-input.

Sono in arrivo grandi cambiamenti per gli eSport di Halo: le competizioni ufficiali HCS di Halo Infinite saranno sia cross-platform che cross-input, consentendo ai professionisti di giocare utilizzando un controller o una tastiera e un mouse sia su PC che su console Xbox.

L’Halo Championship Series è l’organismo ufficiale per partite e tornei eSport e ha anche molto lavoro da fare man mano che il gioco si avvicina al lancio. L’annuncio di ieri è stata una vera e propria bomba per i veterani e i futuri giocatori professionisti: non solo PC, ma anche Xbox One e Xbox Series X|S giocheranno insieme e i giocatori potranno scegliere tra l’uso di un controller o di una tastiera e un mouse.

Questo annuncio solleva una domanda fondamentale: perché gli eSport di Halo Infinite combinano giocatori di controller con giocatori di tastiera e mouse? I punti di forza e debolezza di questi due metodi di input sono stati un lungo dibattito nel mondo dei giochi. Nonostante ciò, il leader degli eSport di Halo, Tahir “Tashi” Hasandjekic non si tira indietro nell’affrontare le sfide.
“Ancora un’altra guerra è in corso da decenni nei giochi ed è quella tra Mouse & Keyboard vs Controller”, ha detto Tashi in un post di notizie sul sito Web di Halo. “Ancora una volta, tuttavia, il nostro obiettivo non è cercare arbitrariamente di regolare i conti e scegliere l’uno sull’altro. Il nostro obiettivo è essere il più inclusivi possibile per far crescere la community competitiva in tutto il mondo. Per questo motivo, stiamo consentendo ai giocatori di competere su controller o mouse e tastiera indipendentemente dalla piattaforma. Ciò significa che potreste vedere intere squadre su controller, intere squadre su mouse e tastiera o squadre con giocatori misti. Consentiremo anche ai giocatori mouse e tastiera di giocare su Xbox Series X agli eventi live se sono nella fascia aperta. Per coloro che non hanno partecipato al competitive di Halo perché non era disponibile su PC ed era solo controller, vi diamo il benvenuto a braccia aperte e vi auguriamo buona fortuna nella scena.”

Questa politica di input incrociati è sicuramente qualcosa di nuovo nel mondo degli eSport quando si tratta di competizioni grandi come gli eSport di Halo. In genere, le competizioni di eSport sono bloccate su un metodo e una piattaforma di input specifici.
Resta da vedere come questo influenzerà gli eSport a lungo termine: i giocatori di tastiera e mouse domineranno o la situazione non sarà cosi a sfavore dei giocatori su controller per via della mira assistita? Lo scopriremo sicuramente una volta che il gioco verrà effettivamente lanciato e le sue competizioni di eSport inizieranno. Al momento, per tutti coloro che hanno ricevuto l’invito, è già possibile provare una tech preview del multiplayer di Halo Infinite, che si concluderà nella giornata di domani.

Fonte: Halo Waypoint

Articoli correlati

Daniele Franco

Daniele Franco

Videogiocatore incallito, fin da piccolo, appassionato di qualsiasi genere, ma in particolare GDR ed Action Adventure. Gioco principalmente sulla piattaforma verde, ma amo e rispetto tutte le piattaforme e tutti i giocatori, le tifoserie non fanno per me, giocate e divertitevi, quello è l'importante.

Condividi