In questi giorni grazie ad una dichiarazione di Brad Sams di Thurrott.com è tornata in maniera preponderante la possibilità che Halo Infinite avrebbe incluso una modalità simile alla Battle Royale che in questi anni sta letteralmete spopolando tra molti titoli multigiocatore. PUBG, Fortnite ed Apex Legends avrebbero quindi influenzato lo sviluppo del nuovo capitolo della serie, fortunatamente ancora una volta Frank O’Connor è intervenuto sulla questione grazie ad un post sul forum di ResetEra, con le seguenti dichiarazioni:

“Non ho guardato il video da cui è scaturito tutto, ma se non sbaglio mi pare di aver capito che si parli di una modalità Battle Royale. Ad ogni modo non parleremo nel dettaglio del gioco, almeno fino a quando non sarà pronto.

Lo sviluppatore ha anche parlato in seguito delle differenze che vi sono tra Fortnite ed Apex Legends, sottolineando tutte le diverse possibilità che offrono i Battle Royale, di conseguenza questa non sembra proprio una smentita vera e propria, ma piuttosto un modo per tenersi alla larga da evetuali informazioni premature.

Frank O’Connor comunque ha concluso dichiarando che per ora lo studio non sta lavorando su nessuna modalità Battle Royale, tuttavia grazie alle Infinite personalizzazioni presenti all’interno di Halo Infinite potenzialmente la modalità Battle Royale potrebbe essere realtà. A questo punto non ci rimane che attendere informazioni ufficiali da parte di Microsoft o 343 Industries.

Queste le parole di O’Connor:

“Non lo stiamo facendo in questo momento e non abbiamo intenzione di farlo, ma una modalità battle royale potrebbe essere creata per uno qualsiasi dei giochi di Halo nella Master Chief Collection o in Halo 5 con alcuni contenuti e aggiunte di script. Avrebbe limiti basati su ciascun motore. Faccio presente che è uno dei modi con cui pensiamo alle possibilità di gameplay, piuttosto che una singola direzione per uno specifico titolo”.

Vi ricordiamo che Halo Infinite è atteso su Xbox One e PC Windows 10 e dovrebbe essere rilasciato entro il 2019/2020. Maggiori informazioni verranno condivise durante la conferenza Microsoft dell’E3 2019.

Commenti