Game Experience
LIVE

Halo Infinite ed i kit armatura di Halo Reach a pagamento; scatta la furia dei fan

I fan non hanno preso bene l'inserimento a pagamento dei kit dedicati ad Halo Reach.

In queste ore stanno spuntando in rete delle nuove segnalazioni da parte di non pochi giocatori arrabbiati con Microsoft e 343 Industries, questo a causa della presenza di alcuni oggetti cosmetici a pagamento presenti all’interno del comparto multiplayer di Halo Infinite.

Entrando nello specifico della questione, gli oggetti di cui sopra riguardano l’amato capitolo di Halo Reach, e sono approdati nello store del nuovo capitolo della serie nel corso della prima stagione del Battle Pass. 343 Industries ha quindi inserito nel negozio digitale di Infinite, il 30 novembre 2021, il “Reach Falcon Pilot Pack” che include gli spallacci, sia il sinistro che il destro, dell’armatura Mark V.

Ad alimentare le critiche però è che per mettere le mani su questo nuovo oggetto cosmetico di Halo Infinite, appartenente alla Stagione 1: Heroes of Reach, è necessario acquistare il Pass Battaglia Premium, disponibile al prezzo di $10.

Come se non bastasse questa decisione da parte di Microsoft e 343 Industries, alcuni fan si sono resi conto che nonostante acquistando il Pass a pagamento di cui sopra non potranno andare a ricreare il proprio Spartan preso direttamente da Reach, questo perché convinti che gli altri set tratti dal titolo 360 verranno resi disponibile esclusivamente a pagamento.

Eccovi qui sotto alcuni messaggi di protesta da parte dei giocatori:

Non posso ottenere i miei spallacci di Reach preferiti. Ho anche comprato lo stupido battle pass, ma ora vedo che è stato un errore. Ha forse il 10% dell’armatura Reach, per il resto immagino che dovremo sborsare ancora più soldi.”

Un altro utente ha invece affermato quanto segue:

Il resto dell’armatura di Reach è sicuramente bloccato dietro un paywall

E queste novità vanno in netto contrasto con quanto dichiarato da 343 Industries appena un paio di settimane fa:

Possiamo assicurare che i giocatori saranno in grado di sbloccare i kit di armature per ciascuno degli eroi originali di Halo Reach“.

A questo punto non ci resta che attendere e vedere se il team di sviluppo americano deciderà di cambiare idea circa l’inserimento di questi kit di armatura di Halo Reach.

Fonte: Dexerto

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi