Game Experience
LIVE

Halo Infinite classificato in Australia, il rinvio è scongiurato

Il nuovo capitolo della serie ha ricevuto un M di Mature.

Halo Infinite è senza alcun dubbio uno dei giochi più attesi di questo travagliato 2021, anno letteralmente afflitto da un gran quantitativo di rinvii dovuti in gran parte alla terribile pandemia da COVID-19 che ha costretto i vari team di sviluppo, sparsi per il mondo, a lavorare in smart working, rallentando in questo modo piuttosto seriamente i propri ritmi lavorativi.

Proprio in tal senso però in queste ore l’ente di classificazione dei videogiochi australiano ha fatto tirare ben più di un proverbiale sospiro di sollievo a tutti i fan di Master Chief, preoccupati per un nuovo rinvio del gioco dopo quello dello scorso anno, necessario per potenziare e mettere a posto il comparto tecnico del nuovo capitolo della serie.

Per chi se le stesse giustamente chiedendo, questa nuova classificazione fornisce ben più di un assist a chi attende con impazienza il lancio di Halo Infinite entro la fine del 2021 in quanto questo genere di operazioni avviene in prossimità del lancio, soltanto quando mancano pochi mesi al rilascio ufficiale. I motivi di tutto ciò sono da ricercarsi proprio nel processo di valutazione stesso che richiede, giustamente, una versione del gioco quasi completa per poterne valutare i suoi contenuti.

Questa prima classificazione di Infinite è quindi stata registrata il 10 agosto, classificando il nuovo titolo di 343 Industries come M (che sta per “Mature“) a causa di contenuti violenti, interazioni online ed acquisti in game. L’ente di cui sopra precisa però che la nuova esclusiva Microsoft non presenta in alcun modo scene di sesso, di nudi e non è presente la droga.

Il 3 agosto 2021 è stato invece registrato Forza Horizon 5, ricevendo come valutazione un G che sta per “tutti“, titolo in arrivo sul mercato il 9 novembre 2021.

Che la data di uscita di Halo Infinite sarà finalmente annunciata durante l’evento Xbox della Gamescom 2021 in programma il 24 agosto 2021? Archiviata questa importante novità, segnaliamo come in queste ore sia spuntato sul web un nuovo leak, riguardante mappe ed armature del gioco.

L’autore di questa nuova perdita di materiale inedito è un utente di Reddit, svelando come nel gioco ci saranno un minimo di nove mappe. Qui sotto potete inoltre vedere anche alcune armature finite in rete in anticipo proprio in queste ore:

Se volete saperne di più su questa Beta Tecnica cliccate qui per leggere la nostra anteprima dedicata!

Vi ricordiamo infine che Halo Infinite approderà nel corso della fine del 2021 sulle console della famiglia Xbox One, Xbox Series X e Xbox Series S e PC Windows 10. Cliccate qui per leggere la nostra nuova anteprima sul gioco.

Fonte: VGC

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi