PLAYSTATION

Hades: la versione PS5 supporta il DualSense e girerà in 4K e 60fps

Lo rivela il creative director del gioco.

Dopo l’annuncio di ieri pomeriggio nel corso della conferenza Xbox dell’E3 2021, Greg Kasavin, Creative Director di Hades, ha pubblicato un post sul PlayStation Blog dove ha svelato alcune interessanti informazioni sul gioco pronto ad approdare anche su PlayStation 5 e PlayStation 4 dal 13 agosto 2021.

Per chi non lo sapesse quindi, Hades è il quarto gioco dello studio a cui dobbiamo tra gli altri Bastion e Pure, con il nuovo progetto che trae in eredità l’azione frenetica di Bastion, l’atmosfera ricca e la profondità di Transistor e la narrazione basata sui personaggi di Pyre. I giocatori potranno infatti vestire i panni dell’immortale principe degli inferi greci, brandire i poteri e le armi mitiche dell’Olimpo così da liberarsi dalle grinfie del dio, accumulando mano a mano sempre più potere per far sì che questa impresa possa diventare realtà.

Hades, nominato Gioco dell’anno 2020 da più di 50 siti della stampa specializzata durante l’anno scorso, approderà su PlayStation 5 con il supporto ai 4K arricchito dai 60 fotogrammi al secondo, mentre la versione per PS4 girerà a 1080p con un obiettivo di 60 fps. Inoltre sì, com’era lecito attendersi il gioco sfrutterà anche il feedback aptico immersivo del controller DualSense in alcuni casi, come quando vai ad accarezzare il famigerato segugio dell’inferno, Cerberus.

Hades

Secondo il team di sviluppo questo sarà un ottimo modo per rallegrarsi un po’ tra gli impegnativi tentativi di fuga, con i giocatori che in questo modo potranno sentire il respiro della bestia leggendaria mente lo si accarezza (soprattutto se si tiene premuto il grilletto!). Inoltre viene rivelato che più avanti nel gioco, sarà possibile ottenere la possibilità di evocare aiuto da alcuni compagni e gli impulsi rapidi e ad alta intensità sul grilletto sinistro assicureranno che l’aiuto possa essere immediata.

Entrambe le versioni PS4 e PS5 di Hades presentano anche piccoli dettagli con la barra luminosa del controller, che abbinerà la combinazione di colori di qualsiasi dio dell’Olimpo con cui si sta interagendo. Inoltre, ci sono 50 trofei in attesa di essere sbloccati, incluso l’ovvio Trofeo di platino.

Infine saliamo come oltre alle versioni digitali previste per il 13 agosto, al lancio saranno disponibili le edizioni fisiche pubblicate da Private Division. Queste nuove versioni in scatola di Hades includono un codice download gratuito per la colonna sonora originale di Hades, con due ore e mezza di musica sanguinolenta di Darren Korb e un opuscolo compendio dei personaggi arricchito da 32 pagine con gli artwork del gioco di Jen Zee. La prima stampa di queste versioni presenta anche una copertina in lamina unica! Inoltre sì, sia la versione retail che quella digitale per PlayStation 4 includono un aggiornamento gratuito alla versione digitale per PlayStation 5.