NOTIZIE

Greedfall: l’upgrade next-gen è incluso con Xbox Game Pass ma non con PS Plus

L'aggiornamento per console next-gen di Greedfall sarà disponibile gratuitamente tramite Xbox Game Pass, ma non tramite la versione offerta dal PS Plus.

La versione per console di nuova generazione di Greedfall verrà lanciata quest’oggi, ma se avete ottenuto il gioco tramite PS Plus con l’offerta gratuita di inizio anno, non sarete idonei all’aggiornamento gratuito alla versione per PS5. Pertanto, il gioco di ruolo segue le orme di Final Fantasy VII Remake Intergrade, che chiede agli utenti PS5 di pagare il prezzo intero per il titolo Square Enix, nonostante abbiano già riscattato il gioco in modo gratuito per PS4 tramite PS Plus.

La notizia è stata confermata dall’account Twitter ufficiale di GreedFall, che ha risposto a un fan che voleva dei chiarimenti a riguardo. Il profilo ha risposto: “La versione gratuita ottenuta con l’abbonamento PS+ non è idonea per l’aggiornamento gratuito alla versione PS5”. E’ interessante notare, però, che gli abbonati al servizio ad abbonamento di Xbox Game Pass riceverà l’aggiornamento gratuito. Il gioco fa attualmente parte del catalogo del servizio di Microsoft e una sottoscrizione attiva vi consentirà di accedere alla versione Xbox Series X|S in modo gratuito.

E’ importante notare che è comunque possibile giocare Greedfall su PS5 con la versione gratuita ottenuta con il servizio di PlayStation Plus, tuttavia, i giocatori non godranno di tutte le funzionalità aggiuntive di questa versione specifica per console di nuova generazione, poiché il gioco verrà eseguito in retrocompatibilità sulla versione PS4. Ovviamente si tratta di due servizi completamente differenti, aver riscattato il gioco con PS Plus consentirà ai giocatori di poterci giocare in qualsiasi momento fintanto che sono abbonati al servizio, mentre su Xbox Game Pass invece, sarà necessario comprarlo una volta che abbandonerà il catalogo.

greedfall

Il nuovo aggiornamento next-gen di Greedfall offrirà il supporto per la risoluzione nativa in 4K, grafica migliorata, caricamenti più veloci e 60 FPS nella modalità prestazioni, i file di salvataggio saranno compatibili per il trasferimento sulla nuova versione del gioco.