Game Experience
LIVE

God of War Ragnarök: esplode la polemica perché Angrboda è di colore, ma Santa Monica non ci sta

E' esplosa la furia del Narrative Director.

Un paio di gioni fa Sony Interactive Entertainment ha organizzato il nuovo PlayStation Showcase, evento che ricordiamo si è concluso con il primo trailer gameplay di God of War Ragnarök, nuovo capitolo della serie che approderà nel corso del prossimo anno in esclusiva su PlayStation 4 e PlayStation 5.

Sony Santa Monica Studio ha quindi permesso a tutti i fan della saga di poter nuovamente gettarsi con una certa decisione nel mondo della mitologia norrena, presentando alcuni dei personaggi ch prenderanno parte alle nuove avventure con protagonista Kratos ed Atreus.

Tra questi troviamo anche Angrboda, misterioso ragazza di colore che appare proprio alla fine del trailer. La sua presenza non ha però trovato il riscontro positivo da parte di una nutrita fetta di fan, infastiditi dalla presenza di un personaggio di colore all’interno di God of War Ragnarök. Questo perché secondo loro non sono presenti dei personaggi di colore all’interno della mitologia norrena.

Proprio in tal senso quindi è intervenuto nella discussione Matt Sophos, Narrative Director presso Santa Monica, affermando con fermezza quanto segue:

“Ma lo sapete che ci sono nani blu nella mitologia norrena? Loki era forse figlio di un semi-dio greco? Per favore, mostrami nell’Eddas dove dicono che in tutta Jötunn erano bianchi come gigli? Ti risparmio una perdita di tempo… non puoi. Io li ho letti.”

Vista questa risposta un po’ piccata da parte dello sviluppatore, un utente gli ha risposto quanto segue:

“Allora spero che creerete alcuni personaggi mitologici bianchi in un eventuale serie egiziana dei giochi di God of War. Non vorremmo ci siano doppi standard, giusto?”

Sophos ha quindi ribattuto con le seguenti dichiarazioni:

“Lo capisco. A te andava a genio Jörmungandr solo perché aveva le scaglie bianche, giusto? Be’, buona fortuna. Spero che troverai un gioco che si adatti alla tua sensibilità”.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi