Game Experience
LIVE

Forza Horizon 5, PC Gamer spiega perchè è il miglior Open-World del 2021

Ecco il commento di alcuni membri della testata

La redazione di PC Gamer ha assegnato il premio di Miglior Open World Forza Horizon 5. Alcuni redattori hanno fatto un commento sulla nuova esclusiva di Microsoft, eccoli qui di seguito:

Phil Savage, caporedattore del Regno Unito ha spiegato che ancora una volta, Playground Games ha messo insieme un’enorme rappresentazione patchwork di un luogo, e l’ha riempita di delizie da parco a tema. C’è il deserto di Baja, dove si possono colpire i cactus per costruire un’enorme combinazione di abilità. C’è La Gran Caldera, un vulcano attivo con strade sterrate tortuose e una montagna che implora di essere usata per le acrobazie fuoristrada. C’è la giungla e i terreni agricoli e una grande pista d’atterraggio per le gare di accelerazione. In breve, il Messico di Forza Horizon 5 è un parco giochi per auto molto vario. In termini di costruzione, è molto simile all’Australia e al Regno Unito.

Secondo Savage, la redazioen avrebbe potuto dare a Forza Horizon 5 un premio “Best Racing Game” e farla finita, ma farlo sarebbe stato mancare il punto. Le corse sono una parte fondamentale della serie Forza Horizon, certamente, ma secondo Phil Savage Forza è molto più di questo. Nella maggior parte dei titoli, un gigantesco mondo aperto pieno di icone sarebbe noioso per Phil. Ma in Forza Horizon 5, ciascuna di queste icone è una garanzia di qualcosa di divertente da fare in auto. Se amate i giochi di corse, questa serie rimane l’apice del genere.

Jacob Ridley, Senior Hardware Editor ha spiegato che prima dell’uscita di Forza Horizon 5, stava ancora giocando a Forza Horizon 4. C’è una mondo di bellezza nella mappa messicana e un sacco di cose da fare, anche se ha trascorso le sue prime ore in un viaggio di piacere per nessun altro motivo che il brivido della guida e la bellezza del paesaggio.

Forza-Horizon-5

Evan Lahti, caporedattore globale ha raccontato che la sua più grande lamentela è come il sistema dei convogli era instabile per settimane dopo il lancio, e il fatto che non si poteva usare un volante inizialmente. A parte questi inconvenienti, Forza è il gioco più privo di cinismo che ha giocato tutto l’anno, un flusso ininterrotto di allegria. Fin dal primo minuto si viene elogiati e premiati: auto gratis, punti maestria, auto antiche abbandonate (cercatori di fienili, custodi), vestiti ed emotes, la costante, quasi inquietante attenzione dei DJ della radio e un costante stillicidio di XP anche per le azioni più innocue, come l’eliminazione di un cactus messicano.

forza-horizon-5

Secondo Fraser Brown, redattore online dopo che Forza Horizon 4 gli ha permesso di guidare intorno alla sua vecchia casa di Edimburgo, e pensava di aver trovato il suo gioco di corse preferito. Nel titolo si scopre che la novità di esplorare un luogo familiare in un videogioco può essere superata dall’esplorazione di un luogo che è semplicemente più eccitante da guidare. Brown spiega che il Messico di Forza Horizon 5 è assolutamente spettacolare, e quasi compensa il fatto che non ha lasciato questo paese per quasi due anni.

Nat Clayton invece spiega che come Fraser, non era sicuro che si sarebbe trovato bene con un Forza che non gli permette di guidare nel suo giardino (anche se l’Edimburgo di Horizon 4 si interrompe poco prima del suo appartamento). Ma non essendo bloccato nei soliti campi della Gran Bretagna, il Messico di FH5 è pieno del tipo di varietà che un gioco come questo richiede. Vasti mari di dune sfociano in montagne vulcaniche, e di nuovo giù in giungle nodose. Il gioco sa che questa è la sua forza, e, secondo Clayton, le gare migliori sono quelle epiche di 20 minuti che ti portano in giro per tutta la mappa.

Il giornalista ha trascorso la maggior parte del suo tempo in Horizon 5 rannicchiato nel garage, mettendo insieme livree di auto perfette basate sulle sue fissazioni di gioco degli ultimi anni.

forza-horizon-5-v1-715818
Fonte: PC Gamer

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi