Game Experience
LIVE

Forspoken, pubblicato un nuovo gameplay di 10 minuti alla Gamescom 2022

La nuova opera di Square Enix ha ricevuto un nuovo video gameplay, piuttosto ricco di informazioni.

Square Enix ha pubblicato proprio in questi minuti un nuovo video gameplay di Forspoken in occasione della Gamescom 2022, che ha permesso ai fan di poter dare un’occhiata ad una sequenza di giocato piuttosto consistente e ricca di informazioni, contraddistinta da una durata di ben dieci minuti.

Quindi in attesa del giorno dei lancio ufficiale del gioco, in programma su PlayStation 5 e PC nel corso della giornata del 24 gennaio 2023, il publisher giapponese ha deciso di pubblicare questo nuovo filmato dedicato al titolo, in cui la protagonista di questo progetto si mostra alle prese con tutta una serie di scontri con alcune creature misteriose.

E proprio in tal senso, grazie a questo video è possibile dare un’occhiata piuttosto approfondita al sistema di combattimento di Forspoken, che si basa fortemente sull’utilizzo dei poteri magici della protagonista della nuova avventura targata Square Enix, Frey.

E la cosa particolarmente interessante di questo nuovo progetto realizzato dal team di sviluppo di Final Fantasy XV, è che in seguito ad ogni scontro il giocatore potrà ricevere una valutazione al combattimento appena effettuato, sulla falsariga di quanto è possibile vedere per esempio nella serie action game di Devil May Cry.

Inoltre in Forspoken è presente anche un sistema di missioni secondarie, volto ad espandere in modo considerevole il viaggio di Frey, una giovane di New York che viene trasportata nella misteriosa terra di Athia. Difatti il compito della ragazza sarà quella di tornare a casa, utilizzando le sue nuove abilità magiche per attraversare vasti paesaggi e affrontare delle creature mostruose.

Il nuovo gameplay lo trovate qui sotto, buona visione:

Forspoken
Fonte: Youtube

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi