Game Experience
LIVE

FIFA 23, bombardato da recensioni negative su Steam e Metacritic

FIFA 23 preso di mira da recensioni negative di utenti frustrati dalle meccaniche pay-to-win e dal fatto che nelle versione PC il gioco non funziona

FIFA 23 sta subendo un bombardamento di recensioni negative dai fan che così facendo condividono online la loro frustrazione.
FIFA 23 è stato pubblicato ufficialmente il 30 settembre, ma la Ultimate Edition è stata rilasciata anticipatamente il 27 settembre. Questa versione del gioco è per chi si dedica alla modalità Ultimate Team, includendo 4600 punti FIFA e varie carte bonus come oggetti non scambiali.

I giocatori quindi stanno postando recensioni negative su Metacritic per condividere la loro delusione per FIFA 23. Il gioco ha ricevuto però una valutazione di 77 dalla critica, che è considerato come un punteggio positivo.
Diversamente, il giudizio degli utenti è di 2.5 che indicherebbe un enorme scostamento verso il basso rispetto a quanto totalizzato dalle recensioni.

La maggior parte delle proteste sono rivolte alle micro-transazioni e alle meccaniche pay-to-win incluse nel gioco. Tuttavia il trattamento riservato al franchise di FIFA non è poi molto diverso da quello riverso ai precedenti episodi della serie a partire da FIFA 18.

FIFA 23 diventa l’oggetto di critiche dei giocatori sia su Steam che su Metacritic. Se in generale il sistema di micro-transazioni piace molto poco, ancor meno il fatto che molti utenti PC non ci riescono proprio a giocare.

Le recensioni negative non si limitano però a Metacritic mantenendo una valutazione di “Mostly Negative” anche su Steam. Qui le critiche si sono focalizzate sul nuovo sistema anti-cheat (contro le frodi) che sta impedendo agli utenti di giocare a FIFA 23. Alcuni giocatori invece si stanno lamentando di aver pagato di più per poter giocare tre giorni prima alla Ultimate Edition, ma il gioco non funziona a causa di errori del servizio anti-cheat. Altri ritengono che il gioco non sia ben ottimizzato per PC.

FIFA 23 adotta la nuova tecnologia Hypermotion 2 per restituire ai giocatori un’esperienza di gameplay più realistica e autentica. L’Hypermotion aggiunge circa 6000 animazioni al gioco, assieme a nuove caratteristiche quali nuove meccaniche di accelerazione, che vengono attribuite ai singoli calciatori rispecchiando i valori reali (su base di stime) guadagnati sul campo nell’anno precedente.

Ricordiamo infine che FIFA 23 è disponibile per PC, PS4, PS5, Nintendo Switch, Xbox One e Xbox Series X/S. Inoltre a potete trovare la nostra recensione qui.

FIFA 23

.

Fonte: gamerant

Articoli correlati

Condividi