Game Experience
LIVE

Fallout: la serie tv di Amazon quasi al via, il fratello di Nolan dirigerà il pilot

Jonathan Nolan dirigerà il primo episodio della serie TV.

La serie TV di Fallout prodotta da Amazon è senza alcun dubbio uno dei progetti più attesi dai videogiocatori sparsi per il mondo, trasposizione televisiva questa di una delle saghe videoludiche più amate di tutti i tempi di cui purtroppo non si conoscono ancora molti dettagli.

Ma in questo articolo possiamo finalmente segnalarvi una nuova ondata di novità interessanti (la più grande in seguito a quella ricevuta in occasione dell’annuncio avvenuto circa un anno fa), grazie alla quale è possibile scoprire che la serie TV dedicata al franchise di Bethesda entrerà ufficialmente in produzione nel corso di questo 2022 appena iniziato.

Entrando nello specifico della questione, a dirigere la prima puntata della serie TV di Fallout sarà il co-creatore e sceneggiatore della serie Westworld, Jonathan Nolan, con la produzione che inizierà nel corso di quest’anno. Inoltre gli showrunner del progetto sono Geneva Robertson-Dworet (Captain Marvel) e Graham Wagner (Silicon Valley).

La serie TV di Fallout sarà prodotta da Lucy Joy e Jonathan Nolan, il duo diventato celebre per aver realizzato Westworld, con Todd Howard di Bethesda Game Studios e James Altman, direttore delle operazioni di pubblicazione presso Bethesda Softworks, a supervisionare l’intero progetto. Purtroppo allo stato attuale dei fatti non sono ancora note le informazioni riguardanti la trama e la data di uscita di questa trasposizione televisiva.

Qui di seguito trovate alcune dichiarazioni di Jonathan Nolan:

Fallout è una delle più grandi serie di giochi di tutti i tempi. Ogni capitolo di questa storia follemente fantasiosa ci è costato innumerevoli ore che avremmo potuto trascorrere con la famiglia e gli amici. Quindi siamo incredibilmente entusiasti di collaborare con Todd Howard e il resto del brillante team di Bethesda per dare vita a questo universo enorme, sovversivo e cupamente divertente con Amazon Studios

Fonte: IGN.com

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi