NOTIZIE

Fall Guys: le versioni Nintendo Switch e Xbox sono state rinviate, in arrivo il crossplay

Mediatonic ha annunciato il rinvio delle versioni Xbox e Nintendo Switch di Fall Guys: Ultimate Knockout, ma permetterà l'arrivo del crossplay sul gioco.

Mediatonic ha appena annunciato che rinvierà le versioni Nintendo Switch ed Xbox di Fall Guys: Ultimate Knockout a data da destinarsi. Le due versioni erano programmate inizialmente per l’arrivo in quest’estate, ma sono state spostate per migliorare l’esperienza di gioco ed introdurre una funzionalità essenziale per il titolo come il crossplay, che sarà disponibile per tutte le piattaforme su cui il gioco è stato rilasciato.

In un post sul blog ufficiale del sito di Fall Guys, il team ha spiegato: “Ora che abbiamo a portata di mano così tante nuove opportunità, ci siamo resi conto che il nostro programma di pubblicazione per Switch e Xbox per l’estate 2021, che avevamo annunciato in precedenza, purtroppo non ci lascerebbe il tempo di includere tutte le fantastiche novità a cui stiamo lavorando.

Certo, vogliamo pubblicare il gioco su queste piattaforme il prima possibile, ma crediamo che valga davvero la pena aspettare per le versioni per Switch e Xbox, e vi siamo davvero grati per la pazienza. Questo ritardo darà al nostro team il tempo per aggiungere funzionalità come il cross-play; così, quando aggiungeremo le nuove piattaforme, i giocatori potranno inciampare al passo con gli amici, su qualsiasi piattaforma scelgano.”

Fall Guys

Il team di sviluppo è inoltre a lavoro per introdurre nuovi contenuti per ogni stagione come nuovi show, costumi, round e molto altro ancora in futuro. Purtroppo questo non è l’unico rinvio che abbiamo visto nell’ultimo anno causa COVID-19, molti titoli sono slittati a causa dello smart working, con gli studi di sviluppo che hanno dovuto adattare alla situazione attuale il modo in cui lavorare, inoltre non dimentichiamoci che Mediatonic in particolare sta attraversando un cambiamento piuttosto importante, dopo l’acquisizione di Epic Games. Fortunatamente in questo caso il rinvio sarà meno amaro, visto che permetterà allo studio di introdurre il crossplay tra le varie piattaforme.