Electronic Arts starebbe sviluppando una versione del Frostbite Engine compatibile con Nintendo Switch, almeno stando a quanto riportato dal curriculum di uno sviluppatore pubblicato tramite LinkedIn.

Secondo lo sviluppatore in questione, presente in azienda da Luglio 2018 come software engineer, il suo lavoro su Frostbite e sui kit di sviluppo di Switch aiuterà i team a pubblicare videogiochi sulla console di Nintendo.

Se questi lavori tenuti finora nascosti dovessero tradursi in realtà allora la serie di FIFA potrebbe guadagnarci, dato che l’ultimo capitolo presentava non il Frostbite, ma una versione molto modificata del motore di gioco.

Che titoli come Battlefield e Anthem possano avere qualche possibilità di sbarcare su Switch? Cosa ne pensate?

Commenti