Game Experience
LIVE

Elden Ring, sviluppatori di Sony e Ubisoft ne criticano alcuni aspetti: scoppia la polemica

I fan non hanno preso bene queste critiche da parte di tre sviluppatori.

Elden Ring è approdato sul mercato di tutto il mondo ormai poco più di una settimana fa, con la stampa specializzata ed il pubblico di tutto il mondo che hanno immediatamente riservato grandissime parole d’elogio nei confronti dell’ultima opera di Hidetaka Miyazaki e compagni in quel del Giappone.

E proprio riguardo l’accoglienza riservata dalla stampa specializzata al nuovo titolo di FromSoftware, con tanto di imponente 97 su Metacritic ricevuto per la versione PlayStation 5 (ovviamente al momento della stesura di questo articolo), in queste ore sul web sono spuntate tutta una serie risposte che hanno rapidamente dato il via ad una nuova polemica.

Addentrandoci nello specifico della questione, alcuni sviluppatori di videogiochi sembrerebbero non essere stati propriamente colpiti in positivo da Elden Ring, criticando con alcuni messaggi determinati aspetti dell’ultimo action-RPG del team di sviluppo proveniente dal Paese del Sol Levante.

Tre sviluppatori criticano alcuni aspetti di Elden Ring

Questo scambio di battute è quindi avvenuto su Twitter, con l’ex sviluppatore di Battlefield 2042 e ora attuale UX Director di Ubisoft, Ahmed Salama (il profilo Twitter è attualmente bloccato) che ha sottolineato come il nuovo gioco di Hidetaka Miyazaki sia la “prova” che i critici dei videogiochi se ne fregano dell’Esperienza Utente di un gioco.

Ed a questo messaggio sono seguite delle risposte di uno sviluppatore di Nixxes Software (ora uno studio Sony specializzato nella realizzazione di porting per PC) Rebecca Fernandez O’Shea, e del Senior Quest Designer di Horizon Forbidden West, Blake Rebouche (anche lui con profilo Twitter bloccato) che hanno rincarato la dose criticando altri aspetti di Elden Ring.

Il primo ha criticato il lavoro effettuato da FromSoftware sulla versione PC del gioco, criticando la stabilità e le prestazioni di questa versione, mentre invece Blake ha criticato la gestione delle missioni secondarie.

Qui sotto potete trovare le dichiarazioni di Ahmed Salama:

“Il fatto che Elden Ring abbia la media voto di 97 su Metacritic significa che ai recensori non importa assolutamente nulla della bontà del lavoro svolto su aspetti come l’interfaccia. Ma allora la mia vita è una menzogna!”.

Invece O’Shea ha affermato quanto segue:

“A dire il vero anche la grafica su PC, nelle performance e nella stabilità, apparentemente”.

Infine qui sotto trovate le dichiarazioni di Blake Rebouche:

“Ed anche il design delle missioni…” 

A questo punto non ci resta che attendere e vedere l’evolversi della situazione, con questi commenti che effettivamente risultano essere un po’ indelicati e fuori luogo, visto che provengono direttamente da sviluppatori e non dagli utenti.

IMG 4666
Elden Ring
Fonte: MP1St

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi