NOTIZIE

EA Play Live Spotlight ricco di novità Indie EA Originals

La seconda puntata è stata dedicata ai progetti indipendenti EA Originals

Il secondo appuntamento con EA Play Live Spotlight è stato dedicato alle produzioni indipendenti etichettate EA Originals, e ha visto la partecipazione di diversi ospiti di prestigio.

Durante l’evento hanno fatto la loro comparsa personalità come Josef Fares di Hazelight Studios, Olov Redmalm di Zoink!, Melissa Phillips e Abubakar Salim di Silver Rain Games e infine Guha Bala di Velan Studios.

Joesf Fares ha ribadito che dopo It Takes Two (trovate la nostra recensione al seguente link), titolo uscito lo scorso 26 marzo, arriverà un terzo videogioco co-op ma parecchio diverso sia da It Takes Two che da A Way Out. A detta del vivace game director, questo nuovo titolo farà impazzire i videogiocatori grazie all’originalità delle sue meccaniche di gameplay: dichiarazioni che dimostrano la fiducia del talentuoso sviluppatore nei confronti del progetto.

Melissa Phillips e Abubakar Salim di Silver Rain Games lavorano invece a un gioco ancora avvolto dal mistero. I due hanno spiegato inoltre come funzionano le cose nel loro team, che nonostante sia stato aperto- ed inaugurato da poco conta già una trentina di persone tra sviluppatori e personale.

Olov Redmalm di Zoink! ha discusso delle ultime novità sul promettente Lost in Random, che avrà un suo spazio durante EA Play Live 2021. Guha Bala infine ha confermato l’ottimo lavoro svolto con Knockout City, titolo che si trova già a quota 5 milioni di giocatori.

Vi ricordiamo infine che Electronic Arts ha da poco rivelato che l’EA Play Live 2021 si terrà in maniera digitale il 22 luglio alle ore italiane 19:00. La compagnia americana ha spiegato che l’evento digitale in questione sarà decisamente denso di giochi e si parla di una durata di circa 40 minuti per mostrare il tutto, mentre è stata confermata la presenza di Battlefield 2042, Apex Legends e Lost in Random.

EA-Play-Live-2021