Archiviate Microsoft, Bethesda e il PC Gaming Show tocca a Ubisoft prendersi la scena della fiera losangelina dedicata alle nuove uscite del mondo videoludico.
Già anticipato dai leak pre-E3, il titolo di punta è il nuovo, attesissimo, Watch Dogs, oltre che i nuovissimi FPS tratti dalle serie a firma Tom Clancy’s.

Ad aprire le danze è la Assassin’s Creed Symphony con un un medley delle colonne sonore più famose della saga eseguito dal vivo, mentre alle loro spalle sfilano immagini tratte dai vari capitoli della serie, da Ezio Auditore fino ad Alexios e Kassandra di Assassin’s Creed Odissey, annunciando così il proprio tour mondiale che partirà il prossimo 29 Luglio.

Dopo aver scaldato la folla, i presentatori danno il via alla carrellata di annunci che caratterizzeranno la conferenza Ubisoft.
Si parte subito in pompa magna proprio con un trailer gameplay di Watch Dogs Legion, questo il nome del terzo capitolo della serie, ambientato questa volta in una Londra di un futuro non troppo lontano.
Come già preannunciato dai vari leaks, in Legion non ci sarà un solo protagonista, bensì una vastissima rete di personaggi che costituiscono la cosiddetta “Resistenza”.
Caratteristica peculiare di Watch Dogs Legion, sarà infatti quella di poter controllare qualsiasi NPC incontrabile nella mappa, semplicemente hackerando il suo dispositivo cellulare.
Una volta morto un personaggio subentrerà il Permadeath e così bisognerà sceglierne un altro dalla lunghissima lista dei civili reclutati.
Dopo Ian, primo personaggio protagonista del trailer, il testimone passa ad Helen, una vecchietta londinese dal passato criminale che fa uso di un drone ragno. La terza, in ordine, è Naomi, che pare intenzionata a trovare una certa Andrea Shaw. Il trailer prosegue mostrandoci ulteriori meccaniche stealth e di combattimento. Il level design sembra essere stato notevolmente verticalizzato rispetto ai precedenti titoli della serie, oltre che avere una forte componente action.
Ogni personaggio utilizzato, infine, avrà cinematic e dialoghi dedicati.

Ian Grimm, fantomatico creative Director di Mythic Quest Raven’s Banquet, fa la sua comparsa sul palco. Grimm, però, altri non è che Rob McElhenney, attore famoso per C’è sempre il sole a Philadelphia e il gioco è in realtà un finto videogame protagonista di una nuova serie comedy per Apple TV prodotta da Ubisoft.

Superato il break comico si torna ai videogames veri e propri, questa volta con un cinematic che ci presenta Warde, il baffuto protagonista di Clutch Royale, il primo episodio della nuova stagione in arrivo per Rainbow Six: Siege, chiamata Operation Phantom Sight e già disponibile dalla giornata di domani.

Jake e Fynn fanno capolino nel videowall per annunciare la presenza dei protgonisti di Adventure Time in Brawlhalla, coloratissimo fighting game in 2d sulla falsariga di Smash Bros. e disponibile in Free to Play per PlayStation 4, Nintendo Switch, Xbox One, PC e Mac.

Una versione digitalizzata di un accigliato Jon Bernthal, tra gli altri Frank Castle nella trasposizione Netflix di Punisher, introduce il cinematic trailer del nuovo capitolo della saga di Tom Clancy’s Ghost Recon: Breakpoint.
Sarà proprio l’attore di Shane di The Walking Dead a prestare il volto all’antagonista principale del gioco, a capo dei temibili “Wolves”, soldati tecnologicamente avanzati che ci daranno filo da torcere nel prossimo shooter ispirato ai romanzi di Tom Clancy.
Fondamentale la reintroduzione dei team-mates guidati dall’ AI per i giocatori che vogliono solo la campagna e non strettamente il gioco online.
Breakpoint sarà disponibilie per PS4, Xbox One e PC in tutto il mondo a partire dal 4 Ottobre, mentre a Novembre farà il suo esordio su Stadia, la console streaming di casa Google.
Se però non riuscite ad attendere fino all’autunno per provare con mano il nuovo Ghost Recon, sono aperte le iscrizioni per la Beta che partirà il 5 Settembre
Grazie alla community Delta Company, infine, sarà possibile avere un filo diretto con gli sviluppatori.

C’è spazio anche agli Smartphone con Tom Clancy’s Elite Squad, un pvp strategico sulla falsariga di CLash Royale et similia, che racchiuderà tutti i principale protagonisti delle saghe shooter di casa Ubisoft (incluso Sam Fisher di Spliner Cell) in un unico gioco mobile.

Immancabile anche quest’anno la nuova, ennesima edizione di Just Dance 2020, accompagnata dal classico balletto sul palco dell’Arena. Il gioco di ballo più celebre al mondo vedrà la luce su praticamente tutte le console attualmente in disponibili questo Autunno.

Già disponibile da subito, Shadow of the Hitokiri è il nuovo evento dedicato a For Honor 2, dal setup prettamente orientale vedrà l’introduzione di un nuovo personaggio, Hitokiri per l’appunto, un samurai deceduto che, divenuto spirito, si impossesserà dei suoi avversari, invertendo così l’incubo subito.
L’evento, che terminerà il 27 Giugno, includerà anche la nuova modalità Soul Rush, oltre che nuovi accessori per customizzare i propri guerrieri.

Presentato con un trailer suggestivo dai toni decisamente cupi e horror, Rainbow Six Quarantine.
Il nuovo capitolo della serie FPS di Ubisoft proporrà un’inedità mix fra lo sparatutto tattico e il survival horror.
In compagnia di altri due giocatori, saremo chiamati a fronteggiare la minaccia di un parassita sconosciuto che muta gli essere umani trasformandoli in creature simili a zombies.

Dopo un breve tributo ai giocatori e videomaker di tutto il mondo che hanno contribuito a far accrescere la popolarità di The Division 2, sono stati annunciati tre nuovissimi Episodi in DLC che espanderanno l’universo del gioco aggiungendo nuove missioni storia.
Gli episodi saranno ambientati al di fuori dei confini di Washington D.C. proponendo alcune location totalmente inedite.
Il primo episodio, D.C. Outskirts: Expeditions, sarà lanciato già quest’estate, mentre il secondo, che uscirà in seguito, ci porterà all’interno del Pentagono.
Tutti gli episodi saranno gratuiti, mentre i giocatori che hanno acquistato lo Year 1 pass riceveranno skin addizionali e oltre che l’accesso anticipato ai nuovi contenuti.
Per finire, un film prodotto da Netflix ispirato a The Division e che vedrà protagonisti Jessica Chastain e Jake Gyllenhaal è attualmente in lavorazione e verrà diretto da David Leitch, già regista di Deadpool 2.
The Division 2 sarà inoltre giocabile gratuitamente dal 13 al 16 Giugno.

Sulla scia degli annunci di Xbox Game Pass e Stadia, anche Ubisoft lancerà Uplay+, il proprio servizio in abbonamento per PC in arrivo il 3 Settembre.
Grazie alla sottoscrizione di un abbonamento mensile di 14,99€ avremo accesso infatti a una libreria di oltre 100 giochi della compagnia francese, DLC compresi.
Il servizio supporterà anche Google Stadia.

Voce decisamene fuori dal coro in questa conference, fatta perlopiù di armi e proiettili, è Roller Champions, uno sportivo PvP dall’accattivante veste grafica cartoonesca che unisce i rollerblade al football americano, in un’interessantissima e inedita formula.
Gli abbonati Uplay possono già provare a gettarsi nella mischia grazie a una demo del gioco disponibile fino al 14 Giugno.

A chiudere la conferenza l’annuncio di una nuova IP realizzata dallo stesso team di Assassin’s Creed Odissey, che ne ricalca le tematiche mitologiche dell’antica grecia stravolgendone però lo stile e il genere.
Come spiega Yves Guillemot, Ceo di Ubisoft, l’intento della casa è quello creare giochi di qualità con cui si possa spendere il proprio tempo in compagnia di amici e familiari. Proprio attorno a questo concetto sembra ruotare il nuovo lavoro del team di Ubisoft Quebec, Gods & Monsters.
La nuova IP Ubisoft sarà infatti un coloratissimo rpg dai forti richiami Zeldiani, che vedrà protagonista un eroe partito per salvare gli Dei greci.
Il gioco debutterà il 25 febbraio 2020 su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

Commenti