PLAYSTATION

DualSense: L’Ipad PRO M1 sarà il primo a supportare il feedback aptico

Una feature per ora disponibile solo su PlayStation 5 e PC mediante alcune mod non ufficiali

PlayStation 5 ha introdotto, tra le molte migliorie caratteristiche di questa nuova generazione Sony, l’evoluzione di DualSense, il nuovo controller erede del DualShock che introduce feature quali i grilletti adattivi e il feedback aptico. Una feature, quest’ultima, a oggi sfruttata solo dalle console PlayStation 5 e da PC mediante l’utilizzo di alcune mod non ufficiali.

PlayStation 5-DualSense

Non che DualSense manchi di compatibilità con altri prodotti. PC, ma anche i dispositivi iOS sono già compatibili con suddetto controller, ma la feature del feedback aptico, a oggi, non erano ufficialmente supportate che da PlayStation 5. Ebbene le cose stanno per cambiare con l’arrivo del nuovo iPad PRO 2021 dotati di chip M1. Questo nuovo dispositivo è stato annunciato nel corso del recente evento Apple Spring Loaded, e nel corso dell’annuncio si è comunicato che sarà completamente e ufficialmente compatibile con la funzione del feedback aptico di Dual Sense.

Al momento non si hanno dettagli ulteriori a riguardo, si sa solo che la compatibilità è confermata con la versione del sistema operativo iPad OS 14.5, che sarà rilasciata settimana prossima e che implementerà, tra l’altro, una compatibilità avanzata con i più recenti controller gaming. La vicenda ha trovato eco anche in un tweet di Andrea Pessino, co-founder di Ready at Dawn, che ha condiviso la sua idea sul sempre più forte interesse di Apple per il settore videoludico.

DualSense

“Apple potrebbe, in una manciata di mesi, sviluppare un dispositivo per il gaming in portabilità basato su chip M1 capace di obliterare ogni attuale o futuro modello di Switch. In seguito potrebbe, poi, rendere obsoleta anche ogni formato corrente di console. Se avessero la giusta libreria software nessuno sarebbe in grado di fermarli”. Un pensiero decisamente forte, e su cui muoverei volentieri qualche obbiezione io stesso. E voi, cosa ne pensate? Scrivetelo nello spazio dedicato ai commenti e dialoghiamone assieme.

Di recente un update ha migliorato la funzione di vibrazione di DualSense, risolvendo alcuni dei problemi riscontrati con il rivoluzionario controller.