Game Experience
LIVE

Destiny 2: la guida completa per La Regina dei Sussurri

Dalla campagna a difficoltà leggendaria alle quest nascoste, ecco come affrontare al meglio la prima settimana della nuova espansione La Regina dei Sussurri

È appena uscita la nuova espansione di Destiny 2, avete finito la missione introduttiva e ora vi trovate davanti a un oceano di nuove quest, obiettivi, risorse e destinazioni. Non preoccupatevi perché con questa agilissima guida vi spiegherò cosa ha la priorità e perché. La Regina dei Sussurri è una delle migliori espansioni che Destiny abbia mai visto quindi il primo e unico consiglio che vi voglio dare è non abbiate fretta; godetevi le missioni della campagna, le nuove attività stagionali e tutti i piccoli segreti che nasconde il Tronomondo.

Iniziate la campagna a difficoltà Leggenda

Se avete giocato a Destiny 2 con un minimo di regolarità negli ultimi mesi avete tutte le risorse per battere in solitaria la campagna a difficoltà leggendaria. Oltre ad offrire una sfida davvero emozionante, battere la storia in modalità Leggenda vi darà accesso a uno dei due nuovi pezzi di armatura esotici per il vostro personaggio e a un’intero set di attrezzatura (armatura completa e un’arma per slot) al 1520, 20 livelli sopra il soft cap. Per le nuove luci: il soft cap è il livello massimo a cui riceverete l’attrezzatura dal mondo di gioco, segue il powerful cap (1550) a cui arriverete solo completando attività che danno “armamento potente” seguito dal pinnacle cap (1560) che raggiungerete solo completando missioni che danno “armamento di punta”. Detto questo, per battere la campagna a difficoltà leggenda vi consiglio innanzitutto di sperimentare con il nuovo sistema del Vuoto 3.0.

destiny2

Combinando nature e frammenti (come con la stasi) potrete creare build perfette per sopravvivere a lungo e sterminare con una sola granata intere orde di nemici. Per quanto riguarda le armi, il mio loadout consisteva in lanciagranate con granate accecanti, Demonio della Trinità (o Tarrabah) e Lanciarazzi per la maggior parte dei livelli. Quando sapevo che un boss mi stava aspettando (prima di ogni encounter molto difficile potrete mettere a terra uno stendardo dell’incursione) passavo ad Afflusso Cromato, Salva del Recuperante e Gjallahorn. Non dovete replicarlo alla lettera ma la mia filosofia è stata di usare una primaria esotica (tutte hanno ricevuto un buff ai danni in pve del 40%) per il corso del livello per poi passare a un loadout da dps per i boss. É fondamentale avere sempre tutti gli elementi addosso (eccetto la stasi) perché ci sono molti scudi e distruggerli senza senza un’arma dell’elemento corrispondente è lungo e pericoloso. Se non volete stravolgere il vostro loadout potete portare con voi il caro vecchio Dura Luce.

Lasciate i Guardiani dell’alveare per ultimi

La grande novità della Regina dei Sussurri è che ora anche l’alveare ha la Luce quindi ci sono dei veri e propri guardiani dell’alveare. C’è un titano da vuoto, uno stregone ad arco e un cacciatore solare e vi consiglio caldamente di eliminare prima tutti i nemici più deboli che li circondano prima di affrontarli. Questo perché quando riuscirete ad ucciderli dovrete andare nel luogo esatto dove sono morti e fare una sorta di mossa finale al loro spettro, in questa fase sarete immobili in campo aperto per cinque secondi buoni e non sarete immuni al danno in arrivo. Il più pericoloso dei guardiani dell’alveare è senza dubbio il titano da vuoto perché con le sue granate soppressive può spegnere la vostra super, impedirvi di saltare e disabilitare le vostre abilità. Quando vi capiterà di affrontare più campioni dell’alveare lucente in una volta sola date la priorità al titano da vuoto.

Quando potete iniziate l’impresa stagionale

Le prime ore della Regina dei Sussurri sono guidate; avrete un seti di missioni che vi introdurranno al Tronomondo di Savathun, al nuovo sistema di forgiatura delle armi e alla nuova meccanica della vista profonda che se avete giocato alla Stagione dei perduti già conoscete. Insieme alla quest della campagna vi verrà data la missione introduttiva alla Stagione dei Rinati che però non potrete iniziare finché non avete terminato le prime 2 o 3 missioni della storia. Il mio consiglio è di fare i primi passi della missione stagionale quando è disponibile (lo so che interrompere il flow narrativo/grind da fastidio) perché una volta terminata sbloccherete la possibilità di guadagnare la valuta stagionale (le Informazioni Psicogeniche) anche dalla campagna e proseguendo con le missioni in leggendaria ne metterete insieme parecchia.

Le investigazioni possono aspettare

Nei trailer si vedeva una bacheca piena di indizi, fili rossi e altre cose con cui interagire. Ora sappiamo che la bacheca è un nuovo vendor che vi assegnerà delle missioni per risolvere un mistero, non voglio fare spoiler ma posso assicurarvi che non sono prioritarie e che le vostre energie dovrebbero concentrarsi sulla campagna in leggendaria. Stessa cosa vale per le missione del nuovo vendor del tronomondo, può aspettare e vi assicuro che è davvero divertente se fatta con calma. Queste quest e quelle della Bacheca hanno obiettivi molto simili a quelli delle missioni delle esotiche stagionali (uccidere x Infami/alveare) quindi una volta finita la campagna potrete procedere spediti su 3 fronti contemporaneamente

Le nuove esotiche spaccano

Witch Queen è ricchissima di nuove esotiche a partire dalla mitragliatrice pesante Grande Ouverture. La otterrete subito con il season pass e insieme a lei l’armaiolo vi darà una missione per ottenerne il catalizzatore. Sconsiglio di portarvela nella campagna leggendaria perché non è ottimale per i danni ai boss ma quando finirete la campagna portatevela in qualunque cosa facciate, è estremamente versatile per i contenuti medio bassi, soprattutto in Azzardo (e dovrete farne un bel po’ se siete fissati come il sottoscritto con le sfide stagionali). Seguono poi il falcione esotico di ciascuna classe di cui non posso parlarvi a causa degli spoiler e il lanciagranate sparavermi (Parassita) la cui quest sarà una sorta di continuazione della campagna. Infine, dopo aver finito la prima settimana di contenuti stagionali l’Imperatrice Caitl vi arruolerà in una nuova impresa esotica per combattere degli Psionici traditori, attenzione al livello di difficoltà: il minimo è 1550 e i nemici lì menano fortissimo. Se riuscirete a completarla sbloccherete il lanciagranate speciale esotico Messaggero Morto, un gioiellino che non vi spoilererò. Una volta finita la campagna, poi, recatevi nell’Enclave (dove si fabbricano le armi) e nel menù delle armi craftabili, alla voce mitragliette, troverete la Osteo Striga se avete acquistato l’edizione deluxe. Potrete forgiarla gratuitamente e vi garantirà parecchio divertimento, soprattutto in PvP.

Questo è tutto per i primi 10 giorni di questa nuova espansione, aspettatevi una guida al nuovo raid non appena avrò la possibilità di esplorarlo in ogni suo antro.

Articoli correlati

Condividi