Grazie al video di gameplay del Tokyo Game Show 2019 dedicato a Death Stranding, e lungo ben 48 minuti, siamo venuti a conoscenza di tante cose come il sistema di combattimento e le fasi di esplorazione, ma anche della Safe House di Sam.

Si tratta di una camera sicura in cui è possibile intrattenere il protagonista del gioco in attività più spontanee e leggere, in modo da rilassarsi dopo una lunga sessione di gioco comprensiva di snervanti combattimenti e fughe dalle Creature Arenarie.

Hideo Kojima stesso ha spiegato che questa particolare stanza serve per alleggerire la tensione che si viene a creare nel corso dell’avventura di gioco, in quanto sempre secondo lui farebbe sentire il giocatore solo, impaurito e ansioso.

Le attività di gioco dunque, sembrano essere molto più stressanti di quello che sembra e, infatti, lo sviluppatore ribadisce che si tratta di un’esperienza decisamente profonda e intensiva.

Il game director e game designer ha anche rivelato che per quanto riguarda lo storia ci saranno molte similitudini come quelle presenti nei vari capitoli della serie Metal Gear Solid.

La narrazione è ha infatti toni seri e oscuri, con un’evoluzione dei fatti e dei personaggi particolarmente toccante, proprio come siamo stati abituati nel corso degli anni con Metal Gear.

Death Stranding sarà disponibile all’acquisto a partire dall’8 novembre 2019 esclusivamente per le piattaforme PlayStation 4 di casa Sony, con supporto alla console di metà generazione PlayStation 4 Pro.

Cosa ne pensate?

Acquista su Amazon.it

    Commenti