Game Experience
LIVE

Darth Vader guida il funerale di una nonnina; era il suo ultimo desiderio

Un Funerale a tema Star Wars.

In questo articolo vi riportiamo una notizia che potrà sembrare un po’ stramba ma che in realtà corrisponde al vero ed ha anche un senso: Darth Vader ha guidato i tributi al funerale di Brenda Morris, conducendo il carro funebre affiancato dai noti assaltatori di Star Wars.

L’ex docente di chimica si è purtroppo spenta all’età di 78 anni. La donna sperava di lasciare il suo corpo alla scienza per il trapianto degli organi, ma quando ha scoperto che ciò non era possibile ha chiesto che le si venisse dedicato un funerale a tema Guerre Stellari.

La nonna di Redditch – che ha partecipato ad X Factor nel 2010 e a Britain’s Got Talent, voleva un funerale differente da quello classico. Mark Thomas, uno dei direttori funebri di Thomas Brothers, ha quindi vestito i panni di Darth Vader così da celebrare la memoria della donna.

Eccovi qui di seguito le dichiarazioni di Thomas a Redditch Standard:

“Ha deciso quando è arrivato il momento che voleva che ci vestissimo da personaggi di Star Wars. Ho conosciuto personalmente Brenda. Aveva una personalità così grande ed era una parte importante della comunità di Astwood Bank. Abbiamo acquistato i costumi tramite Internet e abbiamo fatto una prova generale, quindi abbiamo eseguito tutto bene. So che può sembrare strano, ma ho guardato alcune clip di Darth Vader solo per assicurarmi di aver fatto tutto bene. I ragazzi stavano intorno alla bara vestiti da assaltatori mentre io ero vicino al celebrante. E’ stato un vero spettacolo. La nonnina avrebbe voluta andare veloce lungo l’autostrada fino al crematorio, e anche se abbiamo rispettato il limite di velocità siamo comunque arrivati ​​in circa due minuti.”

Anche la comunità locale ha partecipato al funerale e, nonostante il tentativo di mantenere nascosto la celebrazione, più di 100 persone si sono presentate per rendere omaggio. RIP Brenda Morris, e che la forza sia con te.

Fonte: Ladbible

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi