Darksiders Genesis è debuttato solo da pochi giorni su PC e Google Stadia, un lancio simultaneo segnato da una differenza sui cui si è subito generata una forte polemica.

L’edizione Google Stadia soffre d’un prezzo maggiorato di 10 euro rispetto alla controparte PC, fatto su cui THQ Nordic ha voluto subito chiarirsi “THQ non commenta la loro politica dei prezzi”, Ha dichiarato uno dei rappresentanti, lasciando cosi intuire, seppure in modo indiretto, di non essere coinvolti nella decisione.

Il gioco, su PC, è acquistabile per 29.99 € attraverso Steam, GOG e Humble Bundle, mentre l’edizione Google Stadia è prezzata 39.99 €.

Non si tratta neppure del primo caso, poiché già in passato altri titoli si sono visti venduti a prezzi maggiorati, come nel caso di Assassin’s Creed Odyssey o Tomb Raider Definitive Edition.

Una brutta china, a mio avviso, quella di far pagare i giochi più cari della concorrenza su una console fresca d’un lancio molto deludente e carico di problemi. Non resta che vedere se questa politica sarà mantenuta o se, in luce di questa nuova polemica, l’azienda deciderà di cambiare le cose.

Seguiteci qui, su Game-Experience, per scoprirlo con noi.

Commenti