Di recente John Mamais, durante un’intervista rilasciata alla redazione di OnMSFT, ha rivelato che all’interno di Cyberpunk 2077 ci saranno circa 75 “Storie di Strada.

Queste saranno integrate alle missioni principali e secondarie, e grazie a una squadra di sviluppatori dedicata a queste attività extra night City diventerà una città piena di attività collaterali.

Continua dicendo: “C’è della storia ma non c’è, per fare un esempio, alcuna sequenza cinematografica di storytelling avanzata. Sono un modo per esplorare il mondo e far alzare il livello del tuo personaggio”.

Sempre ai microfoni di OnMSFT, Mamais ha svelato che, nonostante ne abbia il potenziale specialmente in alcune scene, il gioco non avrà applicazioni per la realtà virtuale.

In aggiunta, sebbene CD Projekt RED vi abbia già lanciato The Witcher 3: Wild Hunt, c’è almeno per il momento da escludere l’arrivo su Nintendo Switch del gioco di ruolo in prima persona.

Infine, al di là del rinvio al mese di settembre, in questa fase non ci sono piani per una versione next-gen per PlayStation 5 e Xbox Series X.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le notizie riguardanti le console e i vostri giochi preferiti, GameXperience.it è qui per voi!

Commenti