NOTIZIE

Crysis Remastered: è disponibile l’upgrade next-gen per PS5 e Xbox Series X|S

Crytek ha finalmente pubblicato nel corso di questo pomeriggio l’upgrade next-gen di Crysis Remastered dedicato alle versioni PlayStation 5 e Xbox Series X|S. Il publisher ha quindi affermato come il gioco possa ora sfruttare le potenzialità aggiuntive offerte dalle console di nuova generazione di Sony e Microsoft, il tutto grazie a due nuove modalità grafiche.

Entrando nello specifico della questione, il titolo non raggiunge su PS5 la risoluzione di 4K nativo con la modalità qualità, ma il framerate resta piuttosto stabile a 60 fps, con tanto di Ray Tracing attivo. Su Xbox Series X invece la modalità qualità riesce ad offrire sia il 4K nativo che i 60 fotogrammi al secondo.

Qui di seguito trovate nel dettaglio tutte e tre le nuove modalità grafiche disponibili da oggi pomeriggio nelle versioni PlayStation 5, Xbox Series X e Xbox Series S di Crysis Remastered:

PlayStation 5

  • Modalità prestazioni a 1080p e 60 fps
  • Modalità qualità a 1800p e 60 fps
  • Modalità con ray tracing a 1440p e 60 fps

Xbox Series X

  • Modalità prestazioni a 1080p e 60 fps
  • Modalità qualità a 2160p e 60 fps
  • Modalità con ray tracing a 1440p e 60 fps

Xbox Series S

  • Modalità prestazioni a 1080p e 60 fps
  • Modalità qualità a 2160p e 30 fps
  • Modalità con ray tracing a 1080p e 30 fps

A questo punto non ci resta che attendere il consueto video confronto da parte di Digital Foundry, così da poter vedere se queste nuove modalità del gioco riescono effettivamente a mantenere le promesse fatte da Crytek. Proprio in tal senso infatti alcuni utenti stanno segnalando dei cali di framerate su tutte e tre le console di nuova generazione. Continuate a seguirci per non perdervelo!

E voi avete provato questo nuovo update next-gen? Come vi sembra ora il gioco su PlayStation 5, Xbox Series X e Series S? Fateci sapere la vostra opinione a riguardo!