Game Experience
LIVE

Control e No More Heroes 3 celebrano la Giornata Mondiale del Gatto

Gattini da coccolare ovunque!

Come certamente sapranno tutti gli amanti dei gatti, quest’oggi è la Giornata Mondiale del Gatto, evento questo che non è certamente passato inosservato ad alcuni team di sviluppo sparsi per il mondo, tra i quali non possiamo che citare Remedy Entertainment e Grassopher Manufacture, rispettivamente il team di sviluppo autore del recente Control e dell’atteso No More Heroes 3.

Partiamo quindi proprio da quest’ultimo, terzo capitolo della serie ad opera del noto Suda 51, dove i giocatori saranno chiamati ancora una volta a vestire i panni di Travis Touchdown il 27 agosto 2021 in esclusiva su Nintendo Switch. Infatti per chi non lo sapesse, in No More Heroes 3 sarà possibile coccolare come si deve la piccola e tenera Jeane appena si torna a casa, la gattina proprio del protagonista del titolo.

Grassopher Manufacture ha quindi deciso di celebrare la Giornata Mondiale del Gatto pubblicando un simpatico Tweet che recita quanto segue:

“Buon giorno internazionale del gatto a Jeane e a tutti gli altri irresistibili felini lì fuori!”

Passiamo poi a Remedy Entertainment, team di sviluppo che ha pubblicato un nuovo cinguettio dove è possibile ammirare nientemeno che Jesse Faden, ormai iconica protagonista di Control, essere alle prese con un pensiero che non riesce proprio in alcun modo a buttare via dalla sua testa: il suo tenero gattino è rimasto a casa da solo poiché non ha potuto proprio portarlo al lavoro presso gli uffici del Federal Bureau of Control. Ma sì, alla fine accade l’imponderabile con la donna che decide d’indossare le orecchie da gatto con tanto di un quadro dedicato al Maneki Neko giapponese sullo sfondo.

Qui di seguito trovate i tweet di cui vi abbiamo parlato in questo articolo:

Vi ricordiamo infine che No More Heroes 3 sbarcherà in esclusiva su Nintendo Switch dal 27 agosto 2021.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi