FILM E TV

Cinema | Disney è oramai vicina all’acquisizione completa della Twentieth Century Fox

Le voci di una presunta acquisizione di Twentieth Century Fox da parte di Walt Disney Pictures girano in rete da alcune settimane, tuttavia in queste ore l’intera questione pare aver visto un deciso e concreto balzo in avanti.

Come riporta il The Wall Street Journal sembra che la chiusura dell’affare da parte di Disney per quanto riguarda l’acquisizione di Fox sia praticamente alle battute finali  nonostante la presenza di Comcast nella trattativa, anch’essa interessata all’acquisizione del colosso. Anche Verizon e Sony Pictures si troverebbero in corsa per l’acquisizione ma le loro posizioni sembrerebbero in svantaggio rispetto agli altri.

L’interesse di Disney nell’acquisire Twentieth Century Fox sarebbe focalizzato all’avvio dell’altro progetto già annunciato, ovvero quello del suo servizio di streaming in stile Netflix. Se l’acquisizione verrà portata a termine la casa di Topolino riuscirà ad acquisire oltre che alla divisione cinematografica e televisiva anche FX Networks, National Geographic, Star India, il 39% di Sky ed il 30% di Hulu.

L’intera operazione si aggira su un costo complessivo di 48.5 miliardi, mentre soltanto la divisione cinematografica e televisiva ne vale circa 15 miliardi.

Quello che inoltre emerge da queste operazione è che se il tutto si concretizzasse, Disney entrerebbe in possesso di brand come Avatar, e i diritti di sfruttamento cinematografico di X-Men e Fantastici 4 che tornerebbero di conseguenza in mano ai Marvel Studios.

L’operazione sempre secondo il The Wall Street Journal potrebbe concludersi entro il 31 Dicembre.