Game Experience
LIVE

Chia Coin: la criptovaluta può distruggere un SSD dopo 40 giorni di mining

La criptovaluta Chia Coin è in grado di distruggere un SSD da 512 GB in soli 40 giorni di mining, rappresentando un ulteriore problema per la carenza di HDD ed SSD

Come ormai noto, il mining di criptovaluta rende ancora oggi molto difficile mettere mano sugli ultimi modelli di GPU sul mercato, come le NVIDIA GeForce RTX serie 30, le AMD Radeon RX 6000. Chia Coin si posiziona come un’alternativa ‘ecologica’ al Bitcoin in termini di consumo d’energia, ma ora anche gli HDD e gli SSD stanno affrontando una sempre più evidente carenza di scorte dovuta ad essa, poiché in particolare viene ‘minata’ direttamente attraverso lo spazio di archiviazione, per questo motivo, i miners in Cina stanno acquistando dischi rigidi ed SSD con una velocità impressionante.

Chia Coin

Chia Coin ha appunto la particolarità di non utilizzare la GPU per il mining, ma piuttosto lo spazio di archiviazione utilizzato, avvantaggiando naturalmente le prestazioni della tecnica. Ciò non sta solo causando una carenza di SSD e HDD in Asia, ma stiamo iniziando a vedere anche altri sintomi del suo utilizzo, in particolare la durata degli SSD si esaurisce dopo poche settimane di mining. E mentre i produttori stanno già assistendo ad un aumento delle vendite, tra cui Galax, gli utenti sono stati avvertiti sulla situazione, con l’utilizzo di Chia Coin che annullerà la garanzia del prodotto acquistato. Secondo il sito cinese Fast Technology, utilizzare Chia Coin su un SSD di 512 GB, che in genere dura dai 5 ai 10 anni, ridurrà il suo ciclo vitale a soli 40 giorni.

Chia Coin

Le unità di spazio di archiviazione durano più a lungo nell’ambito del mining, ma si usurano e riducono in modo significativo la loro durata, un SSD da 1 TB viene distrutto in circa 80 giorni, mentre il mining di Chia Coin farà durare un SSD da 2 TB circa 160 giorni. E’ sicuramente una situazione abbastanza delicata per il mercato degli spazi di archiviazione, che vanno a ruba a causa del mining di criptovalute, e togliere la garanzia al prodotto potrebbe non essere sufficiente per ridurre questo problema.

Fonte: Guru3D

Articoli correlati

Daniele Franco

Daniele Franco

Videogiocatore incallito, fin da piccolo, appassionato di qualsiasi genere, ma in particolare GDR ed Action Adventure. Gioco principalmente sulla piattaforma verde, ma amo e rispetto tutte le piattaforme e tutti i giocatori, le tifoserie non fanno per me, giocate e divertitevi, quello è l'importante.

Condividi