PC

Call of Duty WWII: I co-fondatori di Sledgehammer Games lasciano lo studios ma continueranno a collaborare

Dopo l’eccellente lancio di Call of Duty WWII le quotazioni di Sledgehammer Games sono indubbiamente salite, ma oggi vi riportiamo la notizia di importanti cambiamenti all’interno del team di sviluppo in mano ad Activision che cura con cadenza trieannale la serie Call of Duty.

Michael Condrey a Glen Schofield ovvero i co-fondatori dello studios hanno annunciato di aver lasciato il proprio ruolo all’interno della compagnia, la cui guida ora è passata nelle mani di Aaron Halon.

Activision ha pubblicato un comunicato ufficiale in merito, confermando che i due sviluppatori continueranno comunque a collaborare con il publisher ma d’ora in avanti ricopriranno un nuovo ruolo..

Di seguito vi riportiamo una parte del comunicato ufficiale tradotto in italiano:

“In seguito all’incredibile successo di Call of Duty WWII, Glen Schofield e Michael Condrey hanno deciso di passare dalle loro mansioni in Sledgehammer Games a nuovi ruoli esecutivi all’interno di Activision”, si legge nel comunicato ufficiale.<
“Questi cambiamenti hanno creato l’opportunità di promuovere uno dei leader chiave dello studio, Aaron Halon, a capo di Sledgehammer Games. Aaron è uno dei membri fondatori di Sledgehammer Games ed è la soluzione ideale per la guida del team. Con più di vent’anni di esperienza nell’industria, ha giocato un ruolo fondamentale nella storia dello studio. Ci congratuliamo con Aaron e siamo elettrizzati per il futuro di Sledgehammer Games”.

“Io e Michael abbiamo collaborato per più di 12 anni. In tutto questo tempo abbiamo creato grandi giochi che i fan hanno adorato, abbiamo vinto premi e vissuto il nostro sogno”, ha commentato Glen Schofield. “Adesso è tempo di provare altre cose. Activision mi ha dato l’opportunità di focalizzare le mie energie su qualcosa che mi appassiona molto: esplorare nuove idee di gioco per l’azienda. Si tratta di un’occasione che non potevo farmi sfuggire. Lavorare con un così grande studio di sviluppatori è stato un onore e il culmine della mia carriera. Il team è in buone mani con Aaron, ha il mio completo supporto e la mia completa fiducia”.

“Abbiamo fondato Sledgehammer Games per mettere insieme un team di sviluppo di prima categoria e garantire l’eccellenza ai fan”, ha aggiunto Michael Condrey. “Nel corso di quasi una decade, Glen e il sottoscritto abbiamo fatto crescere lo studio e osservato un nuovo gruppo di leader emergere all’interno del team. A livello personale, sono profondamente grato di quello che abbiamo ottenuto insieme, è stata l’esperienza più grande della mia vita professionale. Non vedo l’ora di iniziare un nuovo capitolo della mia carriera con Activision. Non potrei essere più felice per il futuro di Sledgehammer Games e sono impaziente di vedere Aaron portare lo studio a nuovi livelli”.