NOTIZIE

Call of Duty Warzone: stabilito da una squadra il nuovo record mondiale di uccisioni in una partita

Stabilito il nuovo record mondiale di uccisioni in una partita di Call of Duty: Warzone

Negli scorsi giorni una squadra ha stabilito il nuovo record mondiale di uccisioni su Call of Duty: Warzone, mettendone a segno ben 162 in una singola partita. La squadra, guidata dallo streamer 21enne americano Aydan “Aydan” Conrad, ha raggiunto l’incredibile impresa in uno scontro 2v2 wager. Qui, una squadra di quattro persone si è divisa in due per vedere quale coppia avrebbe ottenuto il maggior numero di uccisioni in una singola partita. Dopo aver battuto il precedente record mondiale di 143 uccisioni, Aydan e compagni hanno iniziato la strage su Verdansk ad un ritmo spaventoso, iniziando ad eliminare gli avversari utilizzando anche le lame del elicottero.

Dopo aver recuperato il loro equipaggiamento dalla cassa, Aydan ha usato la sua classe con AUG e FFAR 1 per dare la caccia a quasi tutti i giocatori sulla mappa con brutale efficienza. Durante la partita Aydan muore un paio di volte, prima tornando sul campo di battaglia con una vittoria nel gulag e successivamente con l’aiuto dei suoi compagni di squadra che acquistano il suo rientro sul campo. Vale la pena ricordare che questa lobby era piena con 150 giocatori, il che significa che la squadra di Aydan è riuscita a ottenere più uccisioni rispetto ai giocatori presenti su Verdansk in quella partita. A questo link potete vedere il video di questa incredibile partita, che inizia al minuto 40.

Nella fase finale della partita c’è stata una situazione molto simpatica; con 161 uccisioni e un solo giocatore nemico rimasto, la squadra ha fatto cadere contanti accanto a una stazione di acquisto nel tentativo di incoraggiare il giocatore a ricomprare i propri compagni di squadra, e quindi aggiungere altri giocatori alla mappa per aumentare ulteriormente il conteggio di uccisioni totali. Ma l’ultimo giocatore si è rifiutato di muoversi e alla fine è stato ucciso per la vittoria.

Alla fine della partita è sorto però un dibattito relativo al livello medio della lobby in cui la squadra ha giocato. La lobby infatti aveva un rapporto medio di uccisioni/morti dei giocatori di 0,78. Aydan ha concluso la partita con ben 47 uccisioni e un rapporto di 4,97 uccisioni/morti. Nonostante questo si tratta comunque di un risultato davvero impressionante.

Ricordiamo che Call of Duty: Warzone è disponibile gratuitamente per PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S e PC.

CoD: Warzone Is A Very Big Download If You Don't Own Modern Warfare -  GameSpot