Game Experience
LIVE

Call of Duty: Warzone, Vanguard e Mobile: Snoop Dogg sarà il prossimo Operatore

Il rapper americano è pronto a fare il suo debutto nei tre giochi di COD.

Ebbene sì, dopo le tante e non poche indiscrezioni pubblicate in rete nelle scorse settimane, Activision Blizzard ha confermato ufficialmente che Call of Duty: Warzone, COD: Vanguard e Mobile sono ormai pronti ad accogliere Snoop Dogg, ovviamente in qualità di nuovo ed agguerrito Operatore, pronto a dare battaglia con una certa costanza e convinzione in quel dei tre titoli di successo del publisher americano.

Quindi dopo le indiscrezione condivise prontamente sul web dal noto ed apprezzato insider Tom Henderson, da oggi tutti i fan dell’ormai iconico rapper e produttore discografico possono gustarsi la conferma ufficiale dell’approdo del proprio beniamino all’interno dei tre capitoli di COD, di cui vi abbiamo parlato poco sopra in questo articolo.

I tre capitoli di Call of Duty sono pronti ad accogliere il nuovo Operatore

Il buon Snoop Dogg conferma quindi ancora una volta di essere incredibilmente vicino a Call of Duty, dopo che già negli anni scorsi si era reso protagonista di una collaborazione con Activision Blizzard. Per chi non lo ricordasse infatti, nel corso del 2013 il nuovo membro di Faze Clan si rese protagonista di un pacchetto dedicato alle varie modalità multiplayer di COD: Ghost, con un DLC a pagamento che permetteva agli acquirenti di utilizzare nelle varie modalità multigiocatore nientemeno che la voce del celebre rapper americano.

Detto questo, proprio in queste ore l’account ufficiale di Call of Duty ha pubblicato un teaser che recita quanto segue:

“Abbiamo recuperato queste piastrine Dogg sul campo di battaglia. Qualcuno sa a chi appartengono?”

Oltre a questa frase, che francamente lascia ben pochi dubbi in merito all’arrivo del celeberrimo rapper nei due nuovi capitoli della serie di COD, segnaliamo come nella breve clip allegata a questo cinguettio condiviso da Activision Blizzard sia possibile sentire proprio il buon Snoop Dogg esclamare uno dei suoi cavalli di battaglia: “Damn“.

Segnaliamo infine come stando alle date indicate sulle piastrine il noto rapper americano approderà sia in COD: Warzone che in Call of Duty: Vanguard dalla giornata del 19 Aprile 2022, mentre invece su COD: Mobile farà il suo debutto addirittura dalla giornata del primo aprile 2022

Call-of-Duty-snoop dogg
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi