Game Experience
LIVE

Call of Duty Warzone Pacific: ecco il miglior loadout per la Carabina Cooper

Ecco il miglior loadout per la Carabina Cooper di Call of Duty: Warzone Pacific Stagione 1

Caldera, la nuova mappa di Call of Duty: Warzone Pacific, è arrivata come parte dell’aggiornamento della Stagione 1 a dicembre. L’aggiornamento ha introdotto anche la carabina Cooper, un fucile d’assalto che si è rivelato una delle armi più dominanti di Caldera.

Diamo un’occhiata al miglior loadout della Carabina Cooper di Call of Duty: Warzone Pacific

E visto questo fatto, oggi vi proponiamo i migliori accessori da utilizzare per creare il miglior loadout per il Cooper:

  • Volata: silenziatore MX
  • Canna: 22″ Cooper Custom
  • Ottica: SVT-40 PU Scope 3-6x
  • Stock: Cooper 45RS
  • Sottocanna: M1930 Strife Angled
  • Caricatore: 9 mm 60 Round Drums
  • Munizioni: Lengthened
  • Impugnatura posteriore: Impugnatura in polimero
  • Vantaggio: presa stretta
  • Vantaggio 2: A pieno carico
image 8

L’ottica SVT-40 PU 3-6x, la canna Cooper Custom da 22″ e il silenziatore MX migliorano notevolmente la capacità di quest’arma di colpire bersagli distanti con un rinculo minimo. Il calcio Cooper 45RS contribuisce al miglioramento della stabilità a lungo raggio dell’arma. L’ M1930 Strife Angled e Polymer Grip aumentano ulteriormente la precisione e il controllo del rinculo della Cooper. Con i 9 mm 60 Round Drums aumenta anche la velocità di fuoco e la velocità dell’ADS. Tight Grip rende quest’arma un raggio laser grazie alla maggiore precisione e controllo del rinculo durante il fuoco sostenuto. Infine, a pieno carico ti assicura di avere tutte le munizioni quando prendi l’arma.

Qui di seguito vi lasciamo i migliori Perk da utilizzare per questa classe:

  • Perk 1: E.O.D
  • Perk 2: Overkill
  • Perk 3: Amped
  • Lethal: Frag Grenade
  • Tactical: Stun Grenade

L’equipaggiamento letale ha ottenuto un buff significativo, quindi EOD è rimasta una scelta estremamente efficace per proteggersi dagli esplosivi. Poiché la Cooper Carbine si è trasformata da AR a corto raggio a AR a lungo raggio, ti consigliamo di utilizzare Overkill in modo da avere due armi primarie come MP40 o Welgun, e Amped per passare rapidamente da una all’altra. Per l’equipaggiamento letale, la Frag Grenade è ora una scelta potente grazie ai buff della Stagione 1 e la Stun Grenade rallenterà i tuoi nemici.

Intanto se siete ancora alle prese con il celeberrimo free to play di Activision, vi consigliamo di cliccare al seguente link per gustarvi il miglior loadout dell’MP40, visto che in seguito all’aggiornamento Reloaded della stagione 3 di Warzone Pacific è stato letteralmente scosso il meta del gioco a causa di vari potenziamenti e nerf delle armi.

E viste queste modifiche, l’MP40 rimane ancora una scelta praticabile in Warzone grazie alla sua mobilità impressionante e al TTK decisamente veloce.

Ricordiamo che Call of Duty: Warzone Pacific Stagione 1 è disponibile gratuitamente per PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S e PC.

Archiviata questa importante novità, segnaliamo come sia Call of Duty: Warzone che Call of Duty: Vanguard abbiano ricevuto nella giornata di oggi la nuova stagione, precisamente la Season 5 denominata Last Stand. Ed in questa nuova stagione Raven Software ed Activision Blizzard hanno anche apportato non poche novità alla mappa del celeberrimo ed apprezzato free to play, senza limitarsi all’aggiunte di nuove e potenti armi.

E proprio in tal senso, come vi abbiamo segnalato nell’articolo dedicato (che potete leggere al seguente link), tra i cambiamenti apportati dal team di sviluppo in quel di Caldera troviamo anche un nuovo Gulag.

Difatti il Gulag della quinta stagione di Warzone è nientemeno che una rivisitazione di quello classico, che ora presente un tema vulcanico. Ma come se non bastasse tutto ciò, oltre a questo segnaliamo come anche i cieli e l’illuminazione di Caldera hanno subito un rinnovo, poiché la tempesta si è schiarita ed ora il sole splende nuovamente con forza tra le nuvole. 

Call of Duty Warzone, rivelata la mappa Caldera: nuovi dettagli su Pacific  - GamingTalker

Articoli correlati

Luca Isgrò

Luca Isgrò

Nato in pieno sviluppo del settore videoludico con un controller della PlayStation 1 in mano, inizio ad appassionarmi seriamente ai videogiochi all’eta di 5 anni. Fin da subito mi sono innamorato della saga di Call of Duty e crescendo ho iniziato ad interessarmi sempre a più titoli. Sono un grande appassionato di Esports, indifferentemente dal titolo; amo le competizioni. Fiero di far parte della grande famiglia di Game-Experience.

Condividi