Game Experience
LIVE

Call of Duty Vanguard: alcuni giocatori non sono contenti delle nuove Killstreaks

Alcuni giocatori hanno manifestato le loro perplessità sulle nuove Killstreaks di Call of Duty: Vanguard

Sledgehammer Games ha mostrato ufficialmente la modalità multiplayer di Call of Duty: Vanguard durante una presentazione il 7 settembre 2021. Un trailer appariscente ha dato il via all’evento dando uno sguardo approfondito all’esperienza multiplayer del prossimo capitolo della saga targata Activision.

Il publisher ha invitato alcuni content creator e streamer a una prima sessione della beta di Call of Duty: Vanguard. La maggior parte di loro, incluso TimTheTatman, è rimasta molto soddisfatta dall’esperienza. Tuttavia, alcuni giocatori non sono del tutto contenti, a causa alcuni elementi di gioco. Vanguard offre perk nuovi e aggiornati, un nuovo arsenale di armi e killstreaks. Tuttavia, non sono le modifiche ai perk o alle armi che hanno infastidito i giocatori, bensì le killstreaks.

L’utente Reddit u/lulzPIE ha pubblicato un post ora rimosso su r/CODVanguard, in cui ha espresso il motivo per cui non erano contenti delle nuove serie di punti.

Molti commenti hanno condiviso quanto dichiarato dall’utente e hanno espresso la loro delusione a riguardo. Sembra che le killstreaks incoraggino i giocatori a gli obiettivi nelle modalità di gioco basate su queste. Invece, i giocatori affamati di uccisioni faranno di tutto per accumulare uccisioni invece di segnare punti e far vincere così la propria squadra.

Diversi commenti hanno affermato che una gran parte dei giocatori non si preoccupa di vincere effettivamente le partite, ma si concentra sull’ottenere il maggior numero di uccisioni. Mentre le modalità di gioco basate su obiettivi ignorano il conteggio delle uccisioni, i giocatori scelgono queste modalità di gioco perché il movimento dei giocatore è più prevedibile.

Altri commenti hanno suggerito che le serie di punti prendono il posto delle serie di uccisioni nelle modalità oggettive. Ciò ricompenserebbe i giocatori che si concentrano sull’obiettivo e punirà coloro che lo ignorano. Rimaniamo in attesa di scoprire se Sledghammer Games ascolterà queste lamentele da parte di alcuni giocatori.

Ricordiamo che Call of Duty: Vanguard verrà rilasciato il giorno 5 novembre 2021 per PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S e PC.

Call of Duty Vanguard, svelato il peso: fate spazio sulle console!

Articoli correlati

Luca Isgrò

Luca Isgrò

Nato in pieno sviluppo del settore videoludico con un controller della PlayStation 1 in mano, inizio ad appassionarmi seriamente ai videogiochi all’eta di 5 anni. Fin da subito mi sono innamorato della saga di Call of Duty e crescendo ho iniziato ad interessarmi sempre a più titoli. Sono un grande appassionato di Esports, indifferentemente dal titolo; amo le competizioni. Fiero di far parte della grande famiglia di Game-Experience.

Condividi