Il famoso streamer Dr. Disrespect ha recentemente espresso alcune considerazioni sull’arrivo di Call of Duty: Modern Warfare, spiegando che secondo lui questo farà crollare su sé stesso PUBG.

Durante una delle sue numerose dirette, infatti, lo streamer ha dichiarato che, quando arriverà sul mercato fra un paio di settimane il nuovo titolo di Infinity Ward, PlayerUnknown’s Battlegrounds sparirà completamente nel nulla.

Dr. Disrespect ha fatto sentire la propria opinione in modo decisamente chiaro, affermando come gli sviluppatori di PUBG Corp. e Bluehole Studios non abbiano “mai fatto nulla per sistemare il loro gioco“, non aggiungendo “mai nuovi contenuti“, “mai nuovi server” ed “evitando di sistemare tutti i difetti, problemi e bug” presenti all’interno del titolo, in particolar modo parlando del sistema di controllo.

Questi, secondo lo streamer, sono soltanto alcuni dei motivi per cui le persone si stanno stancando di giocare a Battlegrounds, prevedendo così un crollo definitivo con l’arrivo di Modern Warfare.

Voi invece cosa ne pensate? Gli sviluppatori avrebbero dovuto effettivamente fare di più oppure no?

Commenti