Game Experience
LIVE

Call of Duty: Ghosts in arrivo sul Game Pass? Si tratta solo di un bug!

Facciamo chiarezza in merito alla scopetta effettuata dalla community di Reddit.

In queste ore sta facendo il giro del web una nuova indiscrezione spuntata su Reddit, con alcuni membri della community che hanno notato uno strano messaggio riguardante Call of Duty: Ghosts, capitolo della serie rilasciato sul mercato su PC e console nel corso del 2014.

Difatti alcuni possessori del gioco, che ricordiamo essere retrocompatibile su Xbox One sin dal 2017, hanno ricevuto un messaggio appena hanno avviato il titolo targato Activision Blizzard sulla propria console, di benvenuto su Xbox Game Pass.

La community di Reddit ha fatto chiarezza in merito ad un interessante messaggio riguardante Call of Duty: Ghosts

E questo è stato un fatto che ha immediatamente attirato le attenzioni dei fan, visto che quantomeno al momento della stesura di questo articolo Call of Duty: Ghosts non figura affatto tra i titoli offerti dal celeberrimo servizio in abbonamento di Microsoft.

Vista questa particolare novità quindi in tanti hanno pensato subito ad una cosa in particolare: Ghosts avrebbe fatto sostanzialmente da apripista all’arrivo di tutti i capitoli di CoD all’interno del Game Pass.

Questa teoria è stata però immediatamente smentita sullo stesso thread di Reddit, con tanti utenti che hanno precisato come questo vero e proprio messaggio di benvenuto del gioco su Xbox Game Pass sia sostanzialmente dovuto ad un bug del sistema, visto che la stessa dicitura appare anche acquistando alcuni videogiochi di Naruto oppure di Saints Row.

Quindi sì, non è ancora giunto il momento dell’arrivo dei vari capitoli di Call of Duty all’interno del Game Pass, ma il loro arrivo pare scontato appena l’acquisizione di Activision Blizzard sarà ufficialmente completata.

Call of Duty: Ghosts
Fonte: Reddit

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi