Game Experience
LIVE

Call of Duty Black Ops Cold War e Warzone: svelati i primi dettagli sul Battle Pass della Stagione 2

Svelati i primi dettagli sul Battle Pass della Stagione 2 di Call of Duty: Black Ops Cold War e Warzone

Durante la giornata di ieri Activision ha svelato i primi dettagli sul nuovo Battle Pass in arrivo su Call of Duty: Black Ops Cold War e Warzone con la Stagione 2; l’aggiornamento gratuito verrà rilasciato giovedì 25 febbraio. Per l’occasione la compagnia ha condiviso un nuovo trailer e tutte le informazioni inerenti al Battle Pass sul blog ufficiale di Call of Duty. Il Battle Pass è acquistabile nel negozio del gioco per 1.100 Call of Duty Points, o a 2.400 CP per il bundle Battle Pass, che include il Pass + 20 Tier Skips, 25 Tier Skips invece per i giocatori PlayStation. Dal Livello 0 del nuovo Pass si sbloccherà istantaneamente il nuovo personaggio del gioco Naga, nuove skin e molto altro ancora. Qui di seguito vi lasciamo il nuovo trailer pubblicato da Activision:

Sbloccando l’operatore Naga si sbloccherà anche la sua skin “Viper”, un’uniforme da combattimento che indossa quando è alla ricerca delle sue prede. Completando le missioni operatore di Naga si riceveranno ricompense in PE, oggetti cosmetici per il profilo giocatore e quattro skin leggendarie aggiuntive: “Cobalt”, “Ashen Scale”, “Crimson Code” e “Rattlesnake”, ciascuna ispirata a un altro serpente letale come questo spietato Operatore. Il Battle Pass offrirà anche una serie di nuove missioni operatore per Adler e completando tutti e quattro i suoi obiettivi si otterrà la skin “Autunno”, la skin “Solstice” con accenti rossi e bianchi, un emblema, un biglietto da visita e PE aggiuntivi. L’aggiornamento introdurrà anche il nuovo orologio Wellington Safari, sbloccabile dal livello 0 del Pass e che sarà sincronizzato con l’orologio del mondo reale.

Il Battle Pass offrirà anche nuove armi, tra cui il fucile d’assalto FARA 83, sbloccabile dal livello 15. Quest’arma vanta di danni elevati e una cadenza di fuoco elevata in confronto alle altre armi disponibili per quella categoria. Tutto questo sarà però compensato da un forte rinculo dell’arma, ma con gli accessori giusti può comunque diventare molto efficace negli scontri dalla media e lunga distanza.

BOCW BP Blog 003

Al livello 31 invece si sbloccherà l’arma LC10 SMG. Se non fosse per le sue dimensioni, l’LC10 potrebbe essere scambiato per un fucile d’assalto visto il raggio di danno che si estende oltre quello di una tipica mitraglietta. Annunciato per la sua precisione e elevata cadenza di fuoco, questo SMG è dotato di un caricatori da 34 colpi, per dare agli operatori un po ‘più di margine di manovra quando ingaggiano bersagli multipli. 

BOCW BP Blog 004

Avanzando di livello si sbloccheranno anche nuove skin per alcuni operatori del gioco. Al livello 20 del Pass si otterrà la Skin Adler “Renegade”, e saranno incluse anche nuove missioni operatore, che sbloccheranno altre 4 skin, due Calling Card, due Emblemi e XP bonus. Al livello 70 invece si sbloccherà la skin “Polvere di coyote” per tutti e quattro gli operatori Mil-Sim. Sarà introdott anche la nuova mossa finale “Tactical Roll”, sbloccabile al livello 19;  questa mossa finale può essere utilizzata da qualsiasi operatore ed è equipaggiabile dal menu Operatore.

Nel Battle Pass della seconda stagione sono disponibili venti progetti di armi di più categorie, tra primarie e secondarie, inclusi 11 progetti di armi leggendarie e uno di rarità Ultra. I primi tre progetti eleggendari dell’arma primaria che possono essere sbloccati sono: Progetto mitragliatrice “Glade Ripper” (livello 21 GRATUITO), Progetto per mitragliatrice “First Mate” (Livello 27) e Mitraglietta “Dragon Idol” (livello GRATUITO 55). Al livello 95 si sbloccherà un progetto per l’arma ultra reattiva “Vulture Exo”; l’aspetto di quest’arma si evolverà durante il corso della partita in base al numero di uccisioni.

BOCW BP Blog 009

Al Livello 100 si otterrà un forziere di ricompense per il completamento del Pass battaglia che conterrà: Skin Naga “Signore della guerra” e nuove missione dell’operatore, Progetto mitragliatore leggendario “Dardo velenoso”, e 1.300 punti COD. Questi 1.300 punti COD potranno essere utilizzati per acquistare un futuro Battle Pass o un futuro Bundle Store.

Srà disponibile anche il Dead Ops Arcade Reactive Bundle, una collezione di sei oggetti con il progetto del fucile d’assalto reattivo “Side Scroller”. Inoltre il pacchetto River Slasher offrirà il primo progetto Machete noto come “Backwater Blade”. Include anche il progetto del fucile d’assalto epico “Backwater Blaster”, l’orologio “Equalizer” che tiene traccia del tuo rapporto di eliminazione e una nuova skin “Wetlander” per Adler, tra gli altri oggetti.

Nella seconda settimana della Stagione 2, nello store sarà disponibile il Maxis Operator  Bundle, che includerà Samantha Maxis come Operatore giocabile e due armi Blueprint: il Reactive SMG Blueprint “Z-74u” che si evolve man mano che gli operatori eliminano i vivi o i non morti e il leggendario fucile “neutralizzatore”. Questo pacchetto include anche la nuova mossa finale “Maim & Tame”, due emblemi animati, un biglietto da visita animato, due adesivi e un ciondolo.

Sempre nella seconda settimana, i giocatori troveranno il bundle Gilded Age III: Pro Packche che includerà due armi del progetto leggendarie: “Composito di carbonio” e “Acciaio al carbonio”. I giocatori guadagneranno anche 2400 punti Call of Duty. Infine, questa settimana uscirà il bundle Anime Pilot che conterrà tre progetti di armi: il leggendario mitra a fuoco rapido “Fly Boy”, il leggendario fucile tattico a raffica a tre colpi “Talon Envy” e un fucile semi-automatico leggendario.

Ricordiamo che Call of Duty: Blac Ops Cold War e Warzone sono disponibili per PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S e PC. Qui di seguito vi lasciamo anche il trailer dell’imminente Stagione 2.

Black Ops Cold War Season 2 LEAKS: Release Date, Time, 1.12 Patch Notes,  Operators, Roadmap, Battle Pass, Maps, Trailer, Weapons, Warzone, Zombies  And Everything You Need To Know
Fonte: youtube

Articoli correlati

Luca Isgrò

Luca Isgrò

Nato in pieno sviluppo del settore videoludico con un controller della PlayStation 1 in mano, inizio ad appassionarmi seriamente ai videogiochi all’eta di 5 anni. Fin da subito mi sono innamorato della saga di Call of Duty e crescendo ho iniziato ad interessarmi sempre a più titoli. Sono un grande appassionato di Esports, indifferentemente dal titolo; amo le competizioni. Fiero di far parte della grande famiglia di Game-Experience.

Condividi