Game Experience
LIVE

Brendan Fraser tornerà ne La Mummia 4?

L’attore Brendan Fraser, reso celebre per aver vestito i panni di Rick O’Connell nella fortunata trilogia cinematografica de La Mummia, potrebbe ritornare a calzare i panni del personaggio che gli hanno dato fama. Un ritorno in piena forma per l’attore che, prima di questo 2021, era pressoché scomparso dalle scene.

Un video condiviso sui social, poi divenuto virale, mostra l’attore, in salute e in forze, pronto a tornare sulla scena. Da allora molti fan hanno iniziato ad acclamarlo, speranzosi di aver presto notizie del ritorno di Fraser sugli schermi, il luogo in cui siamo abituati a vederlo.

Grazie in buona parte alle pressioni dei fan, alcune fonti interne hanno fatto trapelare che la Universal Studios starebbe valutando di farlo tornare nel ruolo di Rick O’Connell per il film The Mummy 4. Un ritorno da tanto lontano, se si considera che l’ultimo film con protagonista Brandon Fraser, The Mummy, fu lanciato nelle sale nel 2008. Allora però non erano a fianco dell’attore Stephen Sommers e Rachel Weisz, con lui nei primi due film della trilogia. L’accoglienza del film, a fronte di buoni risultati al botteghino, fu per lo più negativa. Molti fan lamentarono diversi difetti della pellicola.

Cosi, alla fine, la Universal Studio decise di riavviare completamente l’intero franchise, con Tom Cruise nel ruolo del protagonista, ma il violento cambio di stile del film, rispetto a quelli di Fraser più scanzonati e a divertenti che non adrenalinici e d’azione, decretò il flop della pellicola.

Stando ai dettagli disponibili The Mummy 4 dovrebbe intotlarsi The Mummy: Rise of the Aztec, e vedrebbe nientemeno che Antonio Banderas nel ruolo dell’antagonista di Rick O’Neil che, si spera, venga presto ufficilamente confermato come interpretato da Brendan Fraser. Non si sa altro sulla trama. A grandi linee sembra che si tratterà del solito copione: O’Connell raggiunge il Sud America e qui incontra l’ennesimo malvagio non morto.

Fonte: AnimatedTimes

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi