Game Experience
LIVE

Brendan Fraser si commuove per l’affetto dei fan in una live

L'attore non ha resistito davanti all'affetto dei fan.

E’ una cosa nota un po’ a tutti (purtroppo) che la vita è letteralmente una scala dove si sale e si scende, trovandosi all’improvviso invischiati in situazioni piuttosto difficili e complicate con incredibile facilità, anche quando tutto sembrava andare per il meglio. Questo pensiero comune ben si sposa con quanto accaduto a Brendan Fraser, una delle star di Hollywood più apprezzate ed iconiche nel corso degli anni ’90.

Difatti per chi non lo sapesse, la star di 52 anni era onnipresente nei film degli anni ’90 e 2000, ricoprendo ruoli da protagonista in George in the Jungle, nella trilogia della mummia e Bedazzled, ma ad un certo punto nel corso del 2010 il buon Fraser si è ritirato dalle luci della ribalta negli anni 2010. Ma quali sono i motivi di questo imprivviso addio? A rivelarli è stato lo stesso attore di Hollywood che ha deciso di spiegare tutto durante un’intervista con GQ nel 2018.

Brendan Fraser ha infatti rivelato in quell’occasione di essersi ritirato a causa dei suoi tanti, troppi problemi fisici che ha rimediato a causa delle acrobazie compiute proprio nei film a cui ha preso parte nel corso della sua carriera.
Eccovi qui sotto le sue dichiarazioni:

“Quando ho fatto il terzo film della Mummia in Cina, praticamente ero messo insieme con del nastro adesivo e del ghiaccio. Stavo costruendo un esoscheletro per me stesso ogni giorno. Pensate che ho trascorso sette anni dentro e fuori dall’ospedale a causa del numero di ferite che ho subito mentre recitavo nei film.

Il nostro ha poi continuato condividendo di aver fatto vari interventi, tra cui un’operazione per rimuovere una porzione di vertebre nella parte bassa della schiena per fare spazio all’interno del canale spinale e due laminectomie lombari. Tra i motivi del suo addio al cinema c’è poi da segnalare il divorzio con la moglie e l’aggressione sessuale da parte di Philip Berk, ex presidente della Hollywood Foreign Press Association, avvenuta nel 2003.

Detto questo segnaliamo come l’attore statunitense stia per tornare sugli schermi di Hollywood dopo un lungo periodo d’assenza, celebrando questa importante decisione con una live con una sua grande fan, tale Lindley Key, sull’account TikTok di LittleLottieCosplay.

Il buon Fraser farà infatti parte del ricco cast di Killers of the Flower Moon di Martin Scorsese in arrivo nei cinema nel 2022, affiancandosi a celebrità del settore come Leonardo DiCaprio e Robert De Niro.

Ci sono così tante persone là fuori che ti amano, e stiamo facendo il tifo per te, e non vediamo l’ora di vedere cosa farai dopo.

Brendan Fraser a quel punto ha bevuto un sorso d’acqua e, con le lacrime agli occhi carichi di emozione, ha esclamato un semplice e commosso “oh, ma dai!”.

Continuate a seguirci per non perdervi altre notizie di questo tipo.

Fonte: Ladbible

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi