NOTIZIE

Bethesda: sconti fino al 50% per proteggere i videogiochi Single Player

In occasione dei recenti Game Awards 2017, il publisher Bethesda Softworks ha annunciato una campagna per proteggere i videogiochi single player, chiamata #SavePlayer1.

La compagnia videoludica infatti, ha donato ben 100.000 dollari a Entertainment Software Association Foundation, ossia un’organizzazione che offre borse di studio alle nuove generazioni di sviluppatori di videogiochi.

Inoltre, per questo fine settimana, tutti i recenti titoli di Bethesda sono scontati fino al 50% e potete trovarli su piattaforme come Steam, PlayStation Store e Microsoft Store.

Nonostante la maggioranza degli sviluppatori e publisher tendano a ritagliare spazi più marginali alle componenti single player, Bethesda ha dimostrato negli ultimi anni di aver ancora a cuore i titoli a giocatore singolo, sfornando prodotti come ad esempio Fallout 4, The Elder Scrolls V: Skyrim, Prey, DOOMWolfenstein: The New Order e Wolfenstein II: The New Colossus.

Ovviamente questo non vuol dire che la casa abbia scartato completamente la componente multiplayer nei suoi giochi come possiamo vedere all’interno di DOOM e in titoli only-online come Quake Champions e The Elder Scrolls Online.

In cima all’articolo potete vedere il video promozionale della campagna in questione. Che ne pensate?