Game Experience
LIVE

Bethesda: Phil Spencer ha ottenuto immediato e pieno supporto da Microsoft

La compagnia si aspetta grandi cose dalla software house per il futuro

Nel corso di un recente podcast di Larry “Major Nelson” Hryb, con ospite il capo della divisione Xbox di Microsoft, Phil Spencer, si è tornati a parlare d’uno degli argomenti più discussi del 2020. Un argomento destinato a far discutere ancora a lungo, molto probabilmente. Parliamo infatti dell’acquisizione di Zenimax e Bethesda.

Il boss di Xbox ha garantito che tutto sta procedendo secondo i piani e che l’enorme manovra da ben 7,5 miliardi di dollari sarà conclusa, come da programma, nei primi mesi del 2021 appena cominciato. Fino a quel momento Phil Spencer non metterà bocca nelle decisioni di Bethesda, destinata nel prossimo futuro a ricoprire un ruolo centrale nell’ecosistema Microsoft.

Nel corso del podcast si è anche trovato spazio per parlare del passato in cui lo stesso Spencer ha esposto la sua idea di acquisizione ai vertici del colosso di Redmond: “Un’altra cosa di cui voglio parlare è l’appoggio che la compagnia, Microsoft, ci ha dato quando abbiamo presentato l’idea al CEO Satya Nadella e alla CFO Amy Hood. Siamo andati lì e abbiamo detto: ‘abbiamo questa idea…’. I nostri affari stanno andando bene, la divisione è redditizia, il business è in crescita. Credono moltissimo in Xbox, altrimenti non avrebbero dato il via libera a un’acquisizione di tale portata. L’incontro lo abbiamo fatto di lunedì, e la notte di domenica non sono riuscito a dormire, ero nervoso, ero ansioso, ero emozionato. Dopo siamo dovuti rimanere in silenzio, ma poi è stato bello vedere le reazioni dei fan di Xbox”.

Non sono poi mancati accenni all’emozione che gli procura il futuro lancio di giochi come Starfield, nonché ogni progetto in cantiere presso Bethesda, sia quelli noti sia quelli ancora tenuti in gran segreto.

Bethesda

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le notizie riguardanti le console e i vostri giochi preferiti, Game-Experience è qui per voi!

Fonte: WCCFTech

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi