Game Experience
LIVE

Battlefield 6: EA conferma reveal a giugno ed arrivo sia su console old-gen che next-gen

Battlefield 6 è al centro di una marea di rumor da tante settimane a questa parte, con il CEO di Electronic Arts, Andrew Wilson, che ha deciso di rompere il silenzio proprio in questi istanti annunciando che DICE è attualmente impegnata con lo sviluppo del nuovo capitolo della serie pronto ad approdare a fine anno su PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC.

“Ho avuto la grande fortuna di crescere in questa azienda e di costruire giochi su più generazioni, e credo che quando pensi al nostro Frostbite, ai nostri servizi digitali e ai nostri team di sviluppo hai un’esperienza incredibile per ottenere il massimo, il meglio, sia dalle console della passata generazione che da quelle di nuova generazione, in questo modo sei infatti convinto che quei giochi avranno un bell’aspetto. “

Il direttore finanziario Blake Jorgensen ha anche affermato che il gioco sarà “fantastico” su entrambe le generazioni di console ma ovviamente sarà “ancora più spettacolare” sui sistemi più recenti. Wilson ha inoltre affermato di aver visto il trailer di presentazione di Battlefield 6 la scorsa settimana e lo ha definito “incredibile“.

“Il gioco ha tutto ciò che i fan amano di Battlefield. Siamo entusiasti di rivelare il gioco ai fan il mese prossimo e di condividere molto di più durante l’estate.”

battlefield-6

EA ha inoltre affermato di non aver nulla da annunciare al momento riguardo ad ipotetici piani per un rilascio annuale del franchise di Battlefield oppure dello sviluppo di una modalità battle royale. Il colosso canedese ha però ribadito l’intenzione di rilasciare il nuovo Battlefield nel corso della fine del 2021, con il gioco che arriverà durante il suo terzo trimestre fiscale che si concluderà il 31 dicembre 2021. Il gioco proporrà inoltre battaglie su larga scala ed un livello di distruttibilità ambientale definito senza precedenti.

Fonte: VGC

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi