Game Experience
LIVE

Battlefield 2042, è in arrivo la prova gratuita di 10 ore su EA Play e Xbox Game Pass

Sarà possibile provare il gioco in anteprima grazie all'abbonamento del colosso canadese.

Quando mancano ormai sempre meno giorni al lancio di Battlefield 2042, nuovo capitolo della serie pronto ad approdare sul mercato nel corso della fine di novembre 2021, DICE ed Electronic Arts stanno condividendo in questi giorni sempre maggiori informazioni sul gioco.

Dopo avervi segnalato il nuovo video pubblicato dal publisher canadese e dedicato interamente alla modalità Portal, in questo articolo vi sveliamo come tra pochi giorni sarà già possibile provare in anteprima il nuovo capitolo di Battlefield.

Dopo l’open beta di Battlefield 2042, che si è conclusa abbastanza di recente ricevendo un’accoglienza piuttosto divisiva, se siete tra coloro che desiderate avere un’altra possibilità, oppure se volete semplicemente provarlo per la prima volta, sveliamo come gli abbonati ad EA Play e quindi anche ad Xbox Game Pass Ultimate possono giocare al titolo a partire dal 12 novembre 2021.

Entrando nello specifico della questione, gli abbonati ad Xbox Game Pass Ultimate hanno accesso in modo gratuito anche ad un abbonamento EA Play, abbonamento questo che consente tra le altre cose di poter provare per 10 ore alcuni giochi selezionati direttamente dal publisher canadese. E Battlefield 2042 è probabilmente il più grande gioco EA di quest’anno, quindi è senza alcun dubbio una cosa positiva per i fan poter mettere le mani (persino in anticipo rispetto al lancio ufficiale) su una prova corposa per il gioco, senza alcun costo aggiuntivo.

A questo punto vi consigliamo di non lasciarvi sfuggire questa occasione se volete provare in anticipo il nuovo capitolo di Battlefield, con queste dieci ore di prova che potranno sicuramente risulteranno preziose nel farvi capire se il gioco vi interessa oppure meno.

Ricordiamo che Battlefield 2042 sarà disponibile in tutto il Mondo dal 19 Novembre 2021 su PlayStation 4, PlayStation 5, le console della famiglia Xbox One, le nuove Xbox Series X e Series S ed infine l’ovvio PC.

Fonte: Gamingbolt

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi