Game Experience
LIVE

Banjo-Kazooie e Conker torneranno solo se lo vorrà Rare, dichiara Phil Spencer

Nel corso di una recente intervista con Kotaku, Phil Spencer ha espresso alcune considerazioni su un eventuale ritorno di titoli come Banjo-Kazooie e Conker sulle console di prossima generazione Xbox Series X|S.

Il capo della divisione Xbox ha così affermato che vedrebbe molto bene un ipotetico ritorno di queste due serie videoludiche, anche se lascerà la decisione al team di Rare, attualmente impegnato sul supporto post-lancio di Sea of Thieves e sulla nuova IP esclusivamente next-gen chiamata Everwild.

Spencer ha infatti dichiarato di voler “lasciare liberi i team di sviluppo per i progetti su cui vogliono lavorare“, seppur il ritorno di giochi come ad esempio Battletoads da parte di Dlala Studios abbia in effetti registrato buoni risultati.

Credo che sia tutta una questione di bilanciamento. La mia casella di posta in arrivo è piena di e-mail che dicono “Lasciate che lo studio lavori a una nuova IP”, mentre altre chiedono “Perché avete abbandonato Crimson Skies e Blinx?”.

Tra l’altro, il ritorno dei personaggi di Banjo e Kazooie è stato particolarmente apprezzato quando essi sono addirittura entrati a far parte del roster di Super Smash Bros. Ultimate, sulla console ibrida Nintendo Switch.

Ora, ricordiamo all’interno del team impegnato su Everwild sono ancora presenti diversi sviluppatori che in passato hanno lavorato a titoli come Viva Pinata, Conker’s Bad Fur Day, Banjo-Kazooie: Nuts & Bolts e anche Sonic.

Se volete dare un’occhiata all’intervista intera di Spencer con Kotaku allora potete dirigervi a questo indirizzo.

Xbox-Rare

Team di sviluppo di Rare confermato su Everwild (Gennaio 2020)

  • Simon Woodroffe, creative director (Previous: Sonic All-Stars Racing Transformed)
  • James Blackham, lead designer (Previous: Fable Legends)
  • Louise O’Connor, exec producer (Previous: Conker’s Bad Fur Day)
  • Ryan Stevenson, art director (Previous: Viva Pinata)
  • Pete Campbell, technical director (Previous: Sea of Thieves)
  • Robin Beanland, music director (Previous: Sea of Thieves)
  • Darren Nourish, lead environment artist (Previous: Kinect Sports Rivals)
  • Lucy Webber, lead technical animator (Previous: DJ Hero)
  • David Allmond, principal engineer (Previous: Kinect Sports)
  • Melissa Knox, senior producer (Previous: N/A)
  • Kate Watson, senior narrative designer (Previous: Total War series)
  • Stevie Cole, senior character artist (Previous: N/A)
  • Victoria Hall, senior concept artist (Previous: Sea of Thieves)
  • Jamie Hughes, senior sound designer (Previous: Viva Pinata)
  • Ian Norris, senior software engineer (Previous: Guitar Hero Live)
  • Stuart Milne, senior software engineer (Previous: Kinect Sports Rivals)
  • Jess Hider, technical designer (Previous: Minecraft Wii U)
  • Jacob Korsgaard, software engineer (Previous: Sea of Thieves)
  • Jessica Baker, gameplay programmer (Previous: N/A)
  • Anya Elvidge, environment artist (Previous: Creative Assembly)
  • Stuart Brown, animation programmer (Previous: Sea of Thieves)
  • Jayhant Saulog, junior game designer (Previous: N/A)
  • Duncan Pogson, junior animator (Previous: N/A)

Iscrivetevi alla community Facebook quì

Iscrivetevi alla community Telegram https://t.me/Xbox_Italia_Community

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le notizie riguardanti le console e i vostri giochi preferiti, Game-experience.it è qui per voi!

Fonte: kotaku.com

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi