Game Experience
LIVE

Arcade Paradise è disponibile da oggi su console e PC

Inoltre è disponibile anche l'immancabile trailer di lancio!

Proprio in questi minuti il publisher Wired Productions ed il pluripremiato studio indipendente Nosebleed Interactive ha rilasciato ufficialmente Arcade Paradise, titolo che come suggerisce con forza il nome stesso si pone come un prodotto perfetto per tuitti gli appassionati delle produzioni arcade tipiche degli anni ’90.

Il gioco è quindi disponibile da oggi su Steam, Epic Games Store, GOG, Nintendo Switch, PlayStation 4 e 5 oltre che sulle console appartenenti alla famiglia Xbox. Per celebrare questo importante evento è stato pubblicato anche un trailer live action, pieno zeppo di nostalgia per i giochi retrò in stile anni ’90, mostrando come grazie a questo gioco gli utenti potranno sentirsi di nuovo bambini trasformando una lavanderia malandata nell’impero definitivo delle sale giochi, con più di 35 giochi completamente giocabili da utilizzare.

Arcade Paradise ha accolto anche il nostalgico trailer di lancio

Detto questo, in Arcade Paradise i giocatori vestiranno i panni di Ashley alle prese con tutta una serie di incarichi quotidiani per la gestione di una lavanderia a gettoni di famiglia. È possibile ribellarsi al padre, Gerald (doppiato dal Geralt di The Witcher, Doug Cockle), e creare una sala giochi per dare una scossa alla sonnolenta città di Grindstone, mentre si lavano panni, si investono i propri profitti ed infine si costruisce il proprio Arcade Paradise!

La versione fisica, contenente un poster a due facce, un set di adesivi in ​​stile graffiti, custodia intarsiata reversibile e la possibilità di scaricare l’EP digitale, può essere acquistato a 19,99 £/ 24,99 $/ 24,99 € per PlayStation e a 24,99 £/ 29,99 $/ 29,99 € per Nintendo Switch. Per i clienti in Regno Unito ed Europa le spedizioni iniziano oggi oggi, mentre invece per i clienti negli Stati Uniti le copie verranno spedite all’inizio di settembre.

Arcade-Paradise

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi